Vai al contenuto

3 precauzioni di sicurezza questa settimana per non spendere troppo

Suggerimenti da seguire, PUBBLICATO:

Tempo di lettura stimato: 4 minuti

di David Pantaleo

Tre titoli in cui è meglio stare lontano dalle sessioni future perché possono perdere alcune cose sorprendentemente inaccettabili.

Altro semaforo rosso degli indicatori forniti da Rick Munarriz, che afferma che ogni settimana suggerisce tre titoli dove è meglio stare alla larga, in quanto considerati un investimento rischioso.

Nell’ultima ottava edizione, i tre nomi mostrati sono quelli di Walgrens Boots Alliance, Lamb Weston Holdings e Grocery Outlet Holding.

Il primo titolo è cresciuto del 4%, il secondo dell’8% e il terzo del 6%, registrando un aumento del 6%.

Questo è un lavoro molto migliore rispetto all’S & P500 dove nelle ultime cinque sessioni è sceso dell’1,3%.

Anche Mnarriz, poi, è stato colpito dal mercato, ricordando però di avere all’attivo 18 vittorie nelle ultime 25 settimane.

Per l’ottava che inizia oggi, i tre argomenti da evitare sono: MicroStrategy, Hooker Furnishings e Blink Charging.

MicroStrategia

Quando si parla di MicroStrategy, è impossibile non citare Bitcoin, perché il CEO del gruppo, Michael Saylor, è uno degli appassionati di criptovalute più famosi al mondo.

MicroStrategy ha speso quasi $ 4 miliardi di entrate aziendali negli ultimi anni per acquisire 129.218 Bitcoin.

La scommessa totale è di circa 5,4 miliardi di dollari a prezzi correnti, e considerando che MicroStrategy ha un business value di 7,3 miliardi di dollari, è lecito affermare che il suo valore dipende in gran parte dall’acquisizione di criptovaluta di Saylor.

Il problema con MicroStrategy è la mancanza di focus aziendale.
I profitti di MicroStrategy sono diminuiti negli ultimi sei anni negli ultimi sette anni e il team è spesso visto come uno scommettitore Bitcoin.

Il rally sulle criptovalute di marzo ha già iniziato a indebolirsi e MicroStrategy potrebbe deludere gli investitori da entrambe le parti ora.

Prostituta immobiliare

Una delle poche società che riferiscono trimestralmente questa settimana è Hooker Furnishings, in un test mercoledì.

Gli analisti hanno visto le vendite diminuire del 15% rispetto all’anno precedente, mentre i ricavi per azione sono stati visti a $ 0,1, in calo di $ 0,71 negli ultimi tre mesi del 2021.

È un momento difficile per l’esportatore di articoli in legno, metallo e pelle forniti con barriere di approvvigionamento e costi di spedizione elevati.

Non nuovo malessere in Hooker Furnishings, che da anni registra un doppio calo percentuale nella prima linea.

Carica lampeggiante

Le vendite di veicoli elettrici sono in crescita e Blink Charging è uno dei pochi lavoratori quotati in borsa focalizzati sulle stazioni di ricarica rapida.

Potresti pensare che la ricarica Blink sia nel posto giusto al momento giusto, ma i problemi non mancano davvero.
Questo è ancora un mercato dinamico e Blink Charging è una piccola parte del settore.

Il gruppo ha solo $ 21 milioni di entrate finali e il suo capitale di vendita ha restituito oltre $ 1 miliardo.

Il lancio di chioschi di ricarica sarà costoso e gli analisti non vedranno entrate fino al 2026.

Vicedirettore di Trend-online, nato nel 1978.
Dopo aver completato gli studi in ospedale Liceo Classico “Antonio Calamo” di Ostuni Sono entrato nel mondo dell’economia.
Per circa vent’anni l’ho affrontato Cambio valuta e cambio valuta. Dopo aver lavorato per diversi anni come consulente finanziario, nel 2005 sono entrato a far parte del team di Trend-online come redattore, successivamente Vicedirettore di testata. Tra le innumerevoli altre attività, mi occupo di mantenere i rapporti con tutti gli esperti, analisti e trader, consultati quotidianamente da Trend-online.

Il mio motto? “La vita è come uno specchio, se la guardi sorriderai e sorriderai.”