Vai al contenuto

Amazing Animals 3: Cosa è stato detto in una conferenza stampa, Jude Law sulla tortura di Albus Silente | Film

Lunedì scorso abbiamo avuto l’opportunità di partecipare a una conferenza stampa Incredibili mostri: i segreti di Silenteche sarà nelle sale italiane dal 13 aprile.

PARTECIPA PRIMA DI NOTTE EMELZO!

Dopo l’embargo, possiamo ora prendere appunti durante un incontro con attori composti da Eddie Redmayne, Jude Law, Dan Fogler, Jessica Williams, Mads Mikkelsen, Alison Sudol, Victoria Yeates, il regista David Yates e i produttori David Heyman e Tim Lewis.

Ecco alcuni dei fatti e dei resoconti più interessanti emersi durante il convegno:

  • Giuda la legge: ““In questo film Silente affronta il suo passato e si occupa di lui. […] Credi nelle persone, ne vedi la bellezza. Silente credeva in Draco, credeva in Tom Riddle. Vede la bellezza o il potenziale nelle persone e credo che sia un personaggio che lo ha sempre distinto“.
  • Poi parlò dei consigli che aveva ricevuto Eddie Redmayne: ““Mi ha detto: ‘Se hai un problema con un evento, ricorda che hai la magia!’ e in effetti un evento a Berlino in cui trasmetto informazioni a un gruppo si è trasformato in una sequenza con un cappello magico da tutti i tipi di oggetti.“;
  • Eddie Redmayne chiamato il film “film di rapina“Dove un gruppo di deportati – tutti fuori dagli schemi, compreso il protagonista – si è ritrovato ad accettare una missione di Silente senza saperlo.
  • Giuda la legge: ““Ho sempre pensato che essere Silente significasse essere soli. Fin da piccola è sempre stata brillante e straordinaria al punto da sentirsi sola in tutto o in ogni situazione che sminuisce sempre le sue forze, i suoi confini e le sue ambizioni. Poi all’improvviso incontra un uomo la cui immagine, che lo motiva, e quel legame si rivela molto più grande, più forte, e soprattutto in giovane età. Poi c’è il brutto momento in cui ti rendi conto che non sei nella stessa prospettiva e diventa ancora più difficile da controllare“.
  • Jessica Williams ha parlato del suo personaggio, Lally Hicks, che ha fatto un cameo nel secondo film (nel libro magico di Nicholas Flamel): “È un insegnante di incantesimi a Ilvermorny; è una strega brillante, ha studiato con Queenie e Tina, è molto brava a vedere i cuori delle persone e Silente la sceglie per ragioni specifiche per essere intelligente. Si fida di Silente, non importa come vanno le cose“;

  • Alison Sudol su Queenie: “Alla fine del secondo film Queenie ha preso una decisione scioccante, nessuno se l’aspettava. Ma se avessi guardato il film con attenzione, avresti notato che aveva sofferto molto per le regole di Wizarding World… che voleva solo stare con qualcuno che amava, era in pericolo in quel momento e Grindelwald glielo disse. qualcosa che voleva sentire. In Secrets è usato per il suo potere, [..] è in una fase della sua vita in cui ha deciso che non può tornare indietro e dovrai vedere un film per capire cosa farà.“;
  • William Nadilam torniamo all’interpretazione Yusuf Kama: ““Sembra che alla gente piaccia tirare fuori le cose dal suo corpo… Newt sta cercando di togliere le cose dai suoi occhi, Grindelwald è fuori dalla sua testa… non so cosa significhi. [ride]. Yusuf è motivato dal dolore e dalla vendetta ed è un tema ricorrente. Yusuf ha cercato vendetta cercando l’uomo che aveva causato la fine del suo lignaggio. Sfortunatamente scopre di avere il bersaglio sbagliato, ma fortunatamente trova sua sorella, che alla fine è morta. Questo Kama non ha un buon karma… quando lo avremo di nuovo [nei Segreti di Silente], gli è successo qualcosa di buono. Dato che era magra, iniziò a mangiare [ride]ma Silente gli ha dato un lavoro, fa parte dell’esercito e riceve un regalo: una famiglia, guidata da Newt, e uno scopo.“;
  • Vittoria Yeates prevedono che Bunty giocherà un ruolo importante:”Bunty sarà più coinvolto, più sicuro di sé. Farà qualsiasi cosa per Newt, farà di lui un idolo, amerà le creature come fa e vorrebbe essere come lui. Ci sono diversi modi di amare, ma Bunty è brava a stare alla sua ombra“.
  • David Heyman nel contenuto del proverbio: “Ci sono molti temi nelle opere di JK Rowling e in questo film. La famiglia che crei, non quella in cui sei nato, il coraggio di fare ciò che è giusto, l’amore, il sacrificio di sé. Alla fine Silente deve scegliere tra l’amore che aveva una volta e che forse prova ancora e fare la cosa giusta per renderlo migliore. Lui e Geinrlwald avevano due idee diverse, quindi tutto dipende dalle scelte che fai, che è un altro tema ricorrente. Per Newt, Silente e tutti gli altri, si tratta di fare la scelta giusta“.
  • Eddie Redmayne ricorda un bel momento sul set: “Uno dei primi spettacoli è stato girato a Pig Head, eravamo in gruppo, sfortunatamente Alison no, seduta lì a sentire l’odore di Burobirra attorno al tavolo e un fuoco ardente con i miei cari colleghi. Non riuscivo a crederci, mi sono sentito grato di fare questo lavoro“;
  • Ha poi parlato del suo Newt, descrivendolo come un uomo di pace: “Personalmente, a causa della mia ansia, mi sento sopraffatto da tante parole“Ha poi citato due perle di saggezza di Newt:”Uno è che l’ansia significa doppia sofferenza, come nel primo film. Sono sempre preoccupato e quindi mi dico che se sta per succedere qualcosa di spaventoso che mi infastidisce, non c’è motivo di preoccuparsene, altrimenti il ​​dolore raddoppierà.“Ha poi concluso:”C’è una cosa in questo film che dice a Silente che lo amo, anche se non lo ricordo molto bene, ma significa che tutti commettiamo errori nella vita, ma è importante cercare di migliorare. È un’iniziativa importante“.

bellissimi animali 3

Incredibili mostri: i segreti di Silente sarà in un cinema italiano dal 13 aprile. Seguici anche su Twitch!