Vai al contenuto

Balenciaga, borse Le Cagole e negozi rosa pop-up

I pop-up sfacciati di Balenciaga

Le Cagole: in dialetto provenzale, una parola che denota una donna eccezionale per i suoi comportamenti scorretti. Massimalista e accattivante, questa era la borsa della setta dei Balenciaga degli anni 2000, identificata da quel nome sfacciato. Oggi, sotto la guida di Demna, non solo torna la it-bag della maison, ma fa rivivere la linea vera, tra portafogli e scarpe, protagonista dei nuovi pop-up store che da aprile aprono una casa in tutto il mondo. a giugno 2022.

balenciaga e cagole pop up store

Mensole, vetrine, pavimenti, sedie in lana e fucsia caratterizzano il carattere eccentrico di Le Cagole. Qui gli ospiti possono personalizzare il proprio acquisto con le proprie iniziali stampate su pelle o impreziosite da fantasie di cristalli nel modello denim.

Paul Smith e Priya Ahluwalia

PAUL-SMITH_ahluwalia

La collaborazione tra le principali case di moda e gli stili giovani è in continua evoluzione, un modo che consente di conoscere e promuovere una nuova generazione di design, portando sempre messaggi sostenibili e inclusivi. Come Priya Ahluwalia, omonima designer londinese che trasforma le sue origini indiane e nigeriane in una bellezza multiculturale, tra colori, stampe e patchwork con cui combina vecchi abiti e tessuti che possono essere usati per dare loro una nuova vita. È autrice di una collezione speciale coprodotta da Paul Smith e sponsorizzata dalla Paul Smith’s Foundation attraverso un programma di tutoraggio incentrato sul collegamento dei talenti emergenti in un programma di insegnamento collaborativo. Dai rapporti che Priya e Paul hanno sviluppato nel tempo, è nata la collezione Ahluwalia & Paul Smith: 11 pezzi in edizione limitata dove il look è innamorato del colore di entrambi.

Capsula Telfar ed Eastpak

EASTPAK-TELFAR-borsa-LARGE-SHOPPER-BLACK-HERO_1024x512

Telfar esiste da oltre quindici anni. Ma solo per un po’ il processo moda si è concentrato sul brand newyorkese Clemence Telfar (amico di Vigil Albloh). I costi per stabilire un’identità democratica e di genere, inclusi genere, corpo e razza, così come quelli che si sono aperti di recente alla moda, e il clamore creato intorno alla firma e al designer oggi sono molto alti. Tanto che la precedente vendita della collezione in partnership con Eastpack, che era stata lanciata nel poke, è stata venduta per pochi minuti senza che gli acquirenti la vedessero. Ora quattro pezzi di capsule sono stati svelati e venduti ufficialmente a rivenditori selezionati: una shopping bag TELFAR con tre diverse dimensioni e una nuova borsa rotonda con un focus sull’utilità grazie alla tecnologia Eastpak.

Marni sceglie la verità

MARNI_lookbook virtuale 3d

Visual book 3D, interfaccia AR e ambiente virtuale all-inclusive ispirato al metaverso. Marni lancia il progetto WEARWEARE e trasmette in versione digitale il sentimento della sfilata di settembre. “Fornire agli utenti una nuova prospettiva e accesso e coinvolgerli con l’immersione ma anche con l’esperienza personale”, spiega Francesco Risso, Direttore Creativo di Marni, il quale afferma che il lookbook 3D fornisce una raccolta a 360° di regni e realtà virtuale. confine tra reale e digitale. Gli utenti potranno interagire con gli avatar dei modelli e sviluppare contenuti “personalizzati”.

Loewe torna a Ibiza

in caso di catastrofe

“Al momento, penso a Ibiza come un luogo di eterna festa. Di recente l’edonismo è molto nella mia mente: divertimento, festa, tempo speso e liberare la giusta energia” spiega JWAnderson, il direttore creativo di Looe, che ogni anno propone una collezione unica nell’isola, interprete di molti volti locali, da lì. L’introspettiva è la cosa più divertente. Questo è un cambio di umore e di cuore leggero, la quintessenza di Ibiza, soprattutto dopo due anni di chiusura e uguaglianza. “Vestiti e top sono ricoperti di paillettes. glitter in un denim morto. Toccando la perfetta armonia di il bianco contrasta con il delizioso luccichio di glitter, paillettes e note luminose di arancio, rosa, rosso e verde. Tutto, quasi tutto, compresi tubini e top, può essere scambiato tra ciao per uomini e donne. Questa è la liberazione di Ibiza”.

Le preziose borse di Celine

CELINE_HAUTE_MAROQUINERIE_WEB_24

Celine lancia la collezione Haute Maroquinerie di Hedi Slimane. Una versione stravagante delle due borse religiose della maison, 16 e Triomphe, interpretate dall’insolito savoir-faire: al coccodrillo in oro 18 carati.

Medaglie Hailey Bieber

occhiali hailey bibeber vogue (1)

Collezione di Hailey Bieber in Vogue Eyewear la promozione della vera bellezza in puro stile diva. Tra le sfumature naturali, le forme hollywoodiane e le linee di metallo sottile. “Questa collaborazione è speciale per me, perché mi ha dato l’opportunità di creare montature naturali, giocose e alla moda allo stesso tempo. Mi è piaciuto lavorare con il team di Vogue Eyewear e fare una campagna di collezione “, ha affermato la celebrità.

Melissa per Rouje

iMelissaxRouje3 (1)

La collaborazione tra Rouje e Melissa è nata sotto il sole primaverile del 2022. Le email sono un rimedio che unisce il gusto del pop brasiliano con lo stile parigino degli anni ’90. Per vegani ed ecoplastici riutilizzabili, con plateau, tacco alto, suola tartarugata e quell’aroma di gomma da masticare. che tutte le scarpe di Melissa rilasciano.

L’upcycling di Myar

MYAR_8_0379

A partire dal fango verde, passando per i pantaloni, i pantaloni, i bomber e i trench, i codici dell’abbigliamento militare sono parte integrante del linguaggio della moda. Andrea Rosso è partita da qui quando ha fondato il suo brand Myar: An Army anagram con le iniziali dello stilista (figlio di Renzo) per otto anni direttore creativo di Diesel, è ancora in prima linea nell’ancora di salvezza del brand. Impressionato dall’uso dell’equipaggiamento militare in stile street, Andrea recupera una vecchia divisa da tutto il mondo, sia nei negozi che nei mercatini dell’antiquariato. Li ripensa, li spezza, li trasforma e li fonde insieme ai tessuti e agli scampoli del futuro, che, tra l’altro, provengono anche da varie aziende del gruppo OTB, trasformandoli in street art. La nuova collezione unisex primaverile per l’estate 2022 arriva alla Rinascente di Milano con due Pop-Up: uno dedicato al Children’s Country, attivo dal 12 al 25 aprile, e uno in moda adulta dal 19 aprile al 2 maggio. La collezione completa è dedicata a due specie in via di estinzione, principalmente a causa dei cambiamenti climatici, il serpente greco e il leopardo delle nevi, e i costumi dedicati alla Giornata della Terra. Tutto è diverso e limitato.

Amica © PRODOTTO SALVATO