Vai al contenuto

Chi sono le donne più ricche d’Italia: livello

La nuova lista di Forbes con 52 miliardi di italiani non è solo per “Scroogies”: è una delle più ricche del nostro Paese, ci sono 16 imprenditori con un patrimonio a nove cifrein mezzo troviamo il più giovane tra i ricchi e alcuni nuovi arrivati.

Miliardi di italiane, le donne più ricche del Paese: giovani e new entry e donne.

Nella lista Forbes 2022 dei più ricchi e dei più ricchi, il più giovane ha 44 anni Marina Caprottila figlia del fondatore di Esselunga, Bernardo Caprottiregistrando un patrimonio di 1,5 miliardi di dollari con Simona Giorgetta, nipote del fondatore di Mapei Giorgio Squinzi, e capo azionista della società, con 1,3 miliardi di dollari

Quest’anno sono tre gli esordi a livello femminile: la prima new entry al 14° posto Susanna Carol Holland, presidente e figlia fondatrice di Amplifon, con un patrimonio di 3,8 miliardi, 778° nel mondo (qui il totale mondiale dei miliardari italiani entro il 2022).

Imprenditore italo-britannico e passaporto laureato in sociologia e psicologia presso la Keele University di Newcastle, in Inghilterra, con una laurea in Logopedia presso l’Università di Milano.

Dopo un’esperienza come logopedista presso il Policlinico di Milano, ha lavorato come Marketing Assistant in Amplisystem, Computer Component Amplifon dal 1983 al 1991. Dal 1988 è membro del consiglio di amministrazione del team, per diventare Personal Computer. vicepresidente nel 1993 e assume la presidenza della società dal 2011.

Al 45° posto, con un patrimonio stimato di circa 1,4 miliardi di dollari, entra nella mischia Lina Tombolatola vedova del fondatore di Banca Mediolanum, Ennio Doris, scomparso il 24 novembre all’età di 81 anni, che ha sposato nel 1966 e ha avuto due figli, Massimo Antonio, direttore esecutivo dell’ufficio crediti, e Annalisa Sara, presidente. amministratore della Fondazione Mediolanum Onlus e amministratore della Banca Mediolanum.

Un’altra nuova entrata, nel 52esimo e $ 1,3 miliardi di asset Stefania TrivaIl direttore esecutivo di Copan, azienda che si è sviluppata nel 2003 e ha messo sul mercato dei “tamponi” integrati, usati come test anti-Covid, per poter rilasciare dal naso l’80% del campione prelevato.

Il cambiamento che ha permesso a Copan (fondata a Mantova nel 1979 dal padre di Stefania, Giorgio Triva) di svolgere un ruolo chiave durante la catastrofica epidemia (scrive qui di miliardi in Italia senza l’epidemia di Covid)

Non perdere le ultime novità e scopri i nostri migliori contenuti, iscriviti gratuitamente al canale Telegram di QuiFinanza: Clicca qui.

Donne facoltose in questo paese: livello

Si conferma anche quest’anno la donna più ricca d’Italia, titolare dell’azienda farmaceutica Menarini, Massimiliana Landini Aleotti, quinta in classifica, nonostante una riduzione del proprio patrimonio da 9,1 a 5,4 miliardi. Questo è il livello di 2022 miliardi per il nostro Paese secondo Forbes:

  1. Massimiliana Landini Aleotticon un patrimonio netto di 5,4 miliardi di dollari.
  2. Miuccia Pradae 4 miliardi di asset.
  3. Susan Carol Hollande 3,8 miliardi di asset.
  4. Alessandra Garavogliacon un patrimonio di 3,1 miliardi.
  5. Isabella Seragnolie un patrimonio di, 8 miliardi.
  6. Giuliana Benettoncon 2,7 miliardi di asset
  7. Maria Franca Fissolocon 2 miliardi di asset.
  8. Marina Prada, e 1,7 miliardi di asset.
  9. Giuliana Caprotticon un patrimonio di 1,5 miliardi.
  10. Marina Caprotticon un patrimonio di 1,5 miliardi.
  11. Sabrina Benettoncon 1,4 miliardi di asset.
  12. Lina Tombolatocon 1,4 miliardi di asset.
  13. Barbara Benettoncon 1,3 miliardi di asset.
  14. Simona Giorgettacon 1,3 miliardi di asset.
  15. Veronica Squinzicon 1,3 miliardi di asset.
  16. Stefania curiositàcon un patrimonio di 1,2 miliardi.