Vai al contenuto

Covid, Borghi (Lega): “Tragedia, sempre opaca. Locatelli mente”. Vota

Claudio Borghi (Lega) e Franco Locatelli (Cts)

Covid, Borghi (Lega): “Ogni settimana di chiusura italiana costa circa 10 miliardi di euro”

“Bilancio disastro”. Il vicepresidente della Società non ha dubbi Claudio Borghi chi, l’intervista è Affariitaliani.it, Il Comitato tecnico scientifico (Cts) guidato da Franco Locatelli, destituito al termine dello stato di emergenza, rifiuta senza appello. «Durante i due anni dell’epidemia CTS è sempre opaco. Quando abbiamo potuto ottenere il verbale, e finora solo quando era presente il governo Conte II ed erano presenti il ​​M5S e il Pd, abbiamo visto che quando in Conte si sono presi gli opportuni provvedimenti l’idea è venuta dal CTS, mentre il presidente di il Consiglio ha voluto fare le sue cose quindi l’idea di CTS potrebbe essere l’opposto, ad es. nel caso di macchie rosse perse in provincia di Bergamo, un tema che non parla più chiaramente. Il Cts era un organismo del tutto inutile, una foglia di fico per permettere al ministro della Salute di prendere decisioni del tutto indipendenti fuori dal vaglio del Parlamento, a Palazzo Chigi quando il presidente del Consiglio era Conte. CTS era costituito da dati statisticamente rilevanti da un punto di vista epidemiologico e, comunque, essere vaccinati come unica soluzione, restrizioni e sanzioni, inosservanza dei diritti civili e delle libertà costituzionali».

Ci sono anche costi economici per le opzioni CTS. Borghi spiega: “In una domanda al ministro dell’Economia Daniel Franco, nella sua risposta è stato rivelato che ogni settimana di chiusura, era inutilmente dovuto all’intelligence di CTS, valutata allo 0,5% del PIL, o quasi 10 miliardi di euro. Voce del ministro Franco alla Camera. Fortunatamente, CTS è chiuso, alluya. È tempo che tutto vada per il verso giusto e cioè che gli esperti parlino in una riunione delle commissioni parlamentari competenti. Ed è tempo che il processo legislativo si svolga normalmente, con domande e risposte e dibattiti parlamentari visibili al pubblico“Ma il Cts è sempre e comunque protetto con la spada dal parroco Roberto Speranza. A questo punto anche Borghi non ha dubbi”. Purtroppo avevamo ragione. In entrambi i casi, i risultati furono disastrosi“E infine, torniamo a Locatelli:”Hai una forte tendenza a mentire, continua a farlo. Ho molte domande sulle sue dichiarazioni in interviste o conferenze stampa dove, secondo me, ha detto cose sbagliate e non ho avuto risposta”, ha concluso.

Leggi anche:

“Perrino alle 14:00:” Relazione preside-studente? È solo un problema morale”

Ucraina, scaffali vuoti di recente nei supermercati in Italia: cosa manca

Decreto ucraino, Dessì: “Ci sarà un aumento della spesa militare, in linea con il M5S”

Televirologi politici: Padova sfide tra Viola, Crisanti jr e Palù

La guerra in Ucraina, Abramovich dopo Putin? Il ruolo segreto del portiere del Chelsea

Zarra, il lavoro dell’ambasciatrice: “Le scommesse femminili è un lavoro”

Ucraina, Zelensky: “Dalle discussioni solo parole, non ci fidiamo”. E sul Donbass.. VIDEO

Piattaforme digitali: tecnologia e cybersecurity a supporto del pubblico

Banca Ifis: un gioco in Italia vale 96 miliardi di euro. 3,6% del PIL

Banca Ifis, apre l’Osservatorio del Sistema Italiano dello Sport