Vai al contenuto

Covid d’Italia, 76.250 malattie e 165 decessi: dati 18 marzo

Sono 76.250 i contagi da coronavirus in Italia oggi, 18 marzo 2022, secondo i dati statistici e covid per regione – Bollettino Comunitario Sicurezza e Salute. Da ieri sono stati registrati altri 165 decessi. Nuovi casi individuati su 490.883 tamponi, il tasso di positività è del 15,5%. 8.403 pazienti covid ricoverati con sintomi, +6 a ieri. Sono 474 i pazienti in terapia intensiva, +1 da ieri.

BOLLETTINO COVID, NUMERO LOCALE RAGIONEVOLE

CAMPANIA – Sono 8.409 i nuovi contagi covid in Campania secondo il rapporto di oggi, 18 marzo. Ci sono anche altre 9 persone morte: 8 persone sono morte 48 ore fa e una è avvenuta prima, ma è stata registrata ieri. Sono stati eseguiti un totale di 42.337 test. In Campania sono 40 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva e 588 pazienti Covid ricoverati nei reparti ospedalieri.

LAZIO – I Coronavirus registrati oggi, 18 marzo, nel Lazio sono 9.004 secondo i dati dell’Area Bollettino Covid. La causa contro la città di Roma è di 4.186. In particolare, «su 11.149 tamponi molecolari e 46.537 tamponi antigenici su 57.686 tamponi totali, si sono registrati 9.004 nuovi casi (-500); 12 deceduti (+4), 1.015 in ospedale (-21), 75 in terapia intensiva (+1) e 6.735 raffreddati.La media tra buoni e tamponi è del 15,6%”, sottolinea l’assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato.

EMILIA ROMAGNA – 4.151 contagi da coronavirus in Emilia Romagna oggi, 18 marzo 2022, secondo statistiche e dati covid da un proiettile regionale. Altre dodici persone sono state uccise. Nuovi casi sono stati riscontrati in 21.989 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 11.576 molecolari e 10.413 antigenici veloci. Complessivamente, la percentuale di buone novità sul numero di tamponi prodotti è del 18,9%.

Il numero dei pazienti ricoverati ora nel reparto di terapia intensiva dell’Emilia-Romagna (-1 rispetto a ieri, -1,9%), in media 65,7 anni. Dei pazienti ricoverati in alcuni reparti Covid, 965 (-26 rispetto a ieri, -2,6%), mediamente 74,6 anni.

Il buon anno medio di oggi è di 41,2 anni. I casi attivi, si tratta di pazienti reali, sono 35.876 (+ 1.887). Di questi, gli individui soli in casa, o quelli con sintomi lievi che non necessitano di cure ospedaliere o che non hanno sintomi, costituiscono in totale 34.859 (+ 1.914), il 97,1% di tutti i casi attivi. Il numero totale delle persone guarite è di 2.252 in più rispetto a ieri e si attesta a 1.179.474.

VENETO – Sono 6.061 i nuovi contagi da coronavirus oggi 18 marzo in Veneto, secondo i dati di un recente articolo covid-19. Ci sono altre 13 persone che sono morte. In tutto sono stati effettuati oltre 28 milioni (28.911.000) di tamponi, più di 65mila nelle ultime 24 ore. Oggi sono 63.811 speranzosi, 1 milione 408 mila dall’inizio dell’epidemia. I ricoverati in totale 819 (-2), 764 in struttura medica e 55 in terapia intensiva. Il bilancio delle vittime dall’epidemia è aumentato a 14.028.

PIEMONTE – Sono 2.575 i nuovi contagi da coronavirus al Pimeonte oggi, 18 marzo, secondo Bollettino e Dati Regionali Covid, pari al 7,6% di 33.784 tamponi, di cui 30.261 di antigene. 6 persone sono morte, nessuna oggi. 23 i ricoverati in terapia intensiva (+2 rispetto a ieri. 583 detenuti non in terapia intensiva (+6 rispetto a ieri). 46.601 persone in isolamento. + 33.784) rispetto a ieri).

CALABRIA – Sono 2.984 i nuovi contagi da coronavirus registrati oggi, 18 marzo, in Calabria secondo il rapporto sull’emergenza Covid-19 diffuso dall’Assessorato regionale alla sicurezza sanitaria. Otto morti (per un totale di 2.216 morti). Sono stati eseguiti 13.301 tamponi e sono stati recuperati 1.210 e sono stati registrati anche 8 decessi. Il bollettino riporta inoltre che ora sono positivi 1.766, + 12 in ospedale (359 in totale) e, infine, + 1 in terapia intensiva (15 in totale).

ABRUZZO- Sono 1.958 i contagi da coronavirus in Abruzzo oggi, 18 marzo 2022, secondo statistiche e dati covid da un proiettile regionale. Ci sono 2 morti. I nuovi casi, di età compresa tra 5 mesi e 98 anni, portano il numero totale dall’inizio della crisi – adeguamento rete – a 287.652. Dei positivi odierni, 1.419 sono stati identificati mediante test antigenico rapido. Altri 307 sono stati registrati e curati.

La corrente positiva in Abruzzo è di 36.676 (+ 1.635 rispetto a ieri), come riportato dall’assessorato alla sanità regionale afferma che il totale comprende 5.661 casi di pazienti senza notizie e screening in corso. I pazienti ricoverati nell’area di cura sono 253 (-10 rispetto a ieri); 12 (+1 rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre altri 36.411 (+ 1.642 rispetto a ieri) sono a casa da soli con monitoraggio attivo della Asl. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 3.936 tamponi molecolari e 10.283 test antigenici. Il livello di positività, calcolato sulla quantità di tamponi molecolari e test antigenici giornalieri, è pari al 13,77%.

FRIULI VENEZIA GIULIA – 1.045 contagi da coronavirus in Friuli Venezia Giulia oggi, 18 marzo 2022, secondo statistiche e dati covid da un proiettile regionale. 11 decessi registrati. Secondo i dati, sono state rilevate 354 nuove infezioni in 4.424 tamponi molecolari, con una percentuale positiva dell’8,00%.

Inoltre, sono stati eseguiti 5.828 test antigenici rapidi, di cui sono stati rilevati 691 casi (11,86%). Il numero delle persone ricoverate in terapia intensiva è sceso a 6, mentre il numero dei pazienti ricoverati in alcuni reparti è sceso a 128, come riportato dal vicedirettore della Sanità Riccardo Riccardi. In termini di trasmissione virale tra la popolazione, il gruppo più colpito era 40-49 anni (18,28%), seguito da 50-59 (16,36%) e 30-39 (14, 35%). ).

TOSCANA-5.689 nuovi contagi covid in Toscana secondo il report di oggi, 18 marzo. Ci sono anche altre 11 persone che sono morte. Sono stati eseguiti 32.596 test, di cui 8.261 tamponi molecolari e 24.335 test rapidi. Il tasso di nuovi positivi è del 17,5% (63,7% nella diagnosi iniziale). 1.777 casi sono stati confermati con tampone molecolare e 3.912 con test antigenico rapido, portando il totale a 921.405 dall’inizio dell’emergenza sanitaria del coronavirus. Il nuovo debito è superiore dello 0,6% rispetto al totale del giorno precedente. I guaritori sono cresciuti dello 0,4% e hanno raggiunto 872.326 (94,7% di tutti i casi).

Oggi sono stati sviluppati 8.261 tamponi molecolari e 24.335 tamponi antigenici, di cui il 17,5% si è rivelato promettente. Ad oggi, invece, sono stati testati 8.935 studi (con tampone antigenico e/o molecolare, esclusi i tamponi di controllo), di cui il 63,7% è risultato positivo. Il più ottimista oggi è 39.778, +6,8% rispetto a ieri. Sono 709 i ricoverati (29 in più ieri), di cui 29 in terapia intensiva (2 in più). Oggi sono 11 i nuovi decessi: 5 uomini e 6 donne di 79,3 anni.

PUGLIA – Sono 8.521 i contagi da coronavirus in Puglia oggi, 18 marzo 2022, secondo statistiche e dati covid da un proiettile regionale. Registrati altri 10 decessi. Nuovi casi sono stati identificati in 36.065 tamponi. Nuovi casi – provinciali – Provincia di Bari: 2.603; Provincia dei pipistrelli: 578; Provincia di Brindisi: 711; Provincia di Foggia: 1.031; Provincia di Lecce: 2.616; Provincia di Taranto: 926; Residenti esterni: 45; Provincia in descrizione: 11. Attualmente in Puglia ci sono 96.493 brave persone. In totale sono stati ricoverati in terapia intensiva 560 pazienti, mentre in terapia intensiva 29 si sono ammalati.

Valle D’AOSTA – Sono 62 i nuovi casi di coronavirus oggi 18 marzo in Valle d’Aosta, secondo i dati di un recente articolo covid-19. Non c’è morte. I nuovi casi portano a 31.863 il numero totale di persone contagiate dal virus nell’area dall’inizio della crisi. La capienza attuale è di 1125, di cui 1109 ricoverati da soli e 16 ricoverati. I guariti oggi sono 30.216, con un incremento di 42 unità rispetto a ieri.

Il numero totale dei casi testati è stato di 129.690 mentre i tamponi effettuati ad oggi sono 480.196. Dall’inizio dell’epidemia, in Valle d’Aosta sono morte 522 persone e registrate persone risultate essere Covid.

BASILICATA-e Basilicata sono 965 i nuovi casi da covid secondo il rapporto di oggi, 18 marzo. Ci sono altri 3 morti. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 3.987 tamponi (molecolari e antigenici). Il defunto abitava a Marsicovetere, Umanità e Tito. Sono state registrate 465 guarigioni. I ricoveri per Covid-19 sono 87 (-5) di cui 3 in terapia intensiva: 51 (di cui 2 in TI) all’Ospedale di Potenza; 36 (dove 1 in IT) in quel Matera.

In totale gli attuali positivi che vivono in Basilicata sono circa 20mila. Vaccinazioni, ieri sono state effettuate 457 somministrazioni. Ad oggi, 467.629 lucani hanno ricevuto la prima dose del vaccino (84,5 per cento della popolazione arrivando a 553.254 residenti), 440.305 hanno ricevuto la seconda dose (79,6 per cento) e 346.964 la terza dose (62,7 per cento). 00555 in totale. il controllo è stato fatto.