Vai al contenuto

Cristichi Teatro all’Aurora eScandicci • Nove da Firenze

Martedì 5 aprile (ore 21:15) al Teatro Aurora di Scandicci, per il noleggio definitivo dell’edizione 2022. AURORADISERA – Uno studio dall’interazione tra La base di intrattenimento di Tuscana e il Comune di ScandicciSimone Cristi porta in scena Paradiso. Dalle tenebre alla luce.

Con questa nuova opera teatrale Simone Cristicchi, attore, cantante e scrittore eclettico, affronta il poema dantesco con la sua prima, poetica visione.

In ognuno vive una nostalgia perenne, un sentimento di separazione, un desiderio di realizzazione che lo motiva a cercare un senso nella sua esistenza. L’opera dell’uomo è riprodurre se stesso, guardando nell’Inferno – che ha sempre costruito – una panoramica del Paradiso: alla luce della poesia, nello splendore dell’arte, nelle scoperte scientifiche, nell’universo. un libro molto saggio della Creazione.

A partire dal cantico dantesco, Simone Cristichi scrive e interpreta Paradiso. Dalle tenebre alla luce, Il racconto del viaggio interiore dalle tenebre alla luce, attraverso le parole potenti dei misteri di tutti i tempi, i loro insegnamenti, come un fiume sotterraneo, cadono da secoli per raggiungerci con l’essenza del loro messaggio. Lo stress del Paradiso è una metafora dell’evoluzione umana, un fattore importante che porta a vette alte, spesso irraggiungibili: elevazione ed evoluzione. Il viaggio di Dante dall’inferno al paradiso è il primo viaggio, dove la poesia diventa strumento di passaggio da oggetto a puro spirito, e l’incontro con l’immagine di Dio è rivelazione di un messaggio universale che trascende il tempo e conquista.

L’opera è stata scritta da Simone Cristicchi – cantautore e regista e autore e compositore e Valter Sivilotti di musiche originali – in collaborazione con Manfredi Rutelli.

Note di regia (Simone Cristichi)

“Le nostre vite sono un grande mistero, che un giorno ci sarà rivelato”. Questo sembra dirci Dante Alighieri, e la forza immutabile delle sue parole, ancora oggi dopo settecento anni.

Sono entrato in questo mistero, cercando di raccontare – tra canzoni e canzoni – qualcosa di strano e ho dato prova che un “mistero” stava accadendo nella mia vita. La parola – nella sua vacuità e potenza – è al centro di tutta la scena e affronta tutte le obiezioni possibili: una parola, una parola, una parola, un canto.

Martedì 5 aprile, ore 21:15

Teatro Aurora, Scandicci

Simone Cristi

PARADISO

dalle tenebre alla luce

venire da La commedia di Dio di Dante Alighieri

scritto da Simone Cisticchi in collaborazione con Manfredi Rutelli

regia di Simone Cristichi

musica Valter Sivilotti, Simone Cisticchi

Canzoni di Simone Cristichi

Citazione video Andrea Cocchi

progetto illuminotecnico Rossano Siragusano

aiuto regista Ariele Vincenti

produzione Teatro Elsinor / Accademia Perduta dei Teatri di Romagna / Arca Azzurra / Fondazione del famoso Centro Teatrale San Miniato con il sostegno della Regione Toscana

Biglietti

totale € 16 / ridotto € 13

Carta dello studente della Toscana

biglietto ridotto € 8 studenti universitari

(Il posto verrà assegnato, alla consegna della tessera, in base alla presenza dell’impianto; si consiglia di raggiungere la biglietteria almeno un’ora prima dell’inizio dello spettacolo)

La prossima volta sotto il biglietto 35 in collaborazione con Unicoop Firenze

biglietto scontato € 8

Riduzione

over 65, soci Coop, soci Arci, possessori tessera FTS spettatori (solo biglietti)

Vendita anticipata dei biglietti

Ufficio Circuit Box Toscana (055 210804) e Biglietto d’ingresso

presso la biglietteria del Teatro Aurora la sera dello spettacolo dalle ore 19:30

Informazione

cultura@comune.scandicci.fi.it

Teatro Aurora

di San Bartolo e Tuto, 1 – Scandicci

Telefono. 055 2571735

toscanaspettacolo.it

comune.scandicci.fi.it