Vai al contenuto

Cuneo: Premio Zonta Club a tre dottoresse

Ilaria Blangetti, Anna Sapino, Paola Cappello, sono tre donne speciali “volano in alto” in Medicina, Premio Amelia Earhart 2022 a tre locali della Zonta della Granda, in successione Cuneo (leader della 18a edizione.) Saluzzo e Alba.

L’evento si è svolto venerdì 8 aprile presso il Comune di Cuneo, in un luogo di lode e grazie a tre personaggi con un curriculum noto, riferimenti all’eccellenza tecnologica in campo medico, ricerca medica e altro ancora. insegnare in un’università..

Sono stati onorati con un premio intitolato ad Amelia Earhart, l’eroina di Zonta International, la prima donna pilota nella storia di un pilota coraggioso e il suo amore è diventato un modello femminile.

Ad esempio di volare, mirare, accettare sfide, è stato applaudito all’unanimità il lavoro professionale di queste tre donne, svolto contemporaneamente alla vita familiare con zelo, perseveranza, zelo e forza nella missione di migliorare la salute umana, aprire la gioventù. metodi diagnostici. Direttore regionale Linee Nadiaha espresso la sua gratitudine a nome dei circoli Zonta che si sono aggiunti all’elogio dell’assessore comunale di Cuneo alle pari opportunità. Cristina Clerico e le raccomandazioni del Dirigente dell’Azienda dei Carabinieri di Cuneo Giacomo Tamiazzo.

Abbiamo bisogno di esempi – sottolinea il sindaco Federico BorgnaI tre caratteri del titolo Zonta dissipano il significato di questo”.

Il dottore Ilaria Blancettidirettore dell’Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale di Mondovì, al servizio del Soccorso Elicottero 118 in qualità di Rianimatore ed ex Direttore di Anestesia e Terapia Integrale del Santa Croce e Carle di Cuneo in Anestesia e Cardiotoracovascolari Amelia 2022 del Circolo Cuneo, guidato da Lina Giammuso Fontana. “Grazie per poter “celebrare la vita”, per la curiosità, per poter essere come Amelia, donne libere che sanno volare e raggiungere le loro vette.

Come Amelia, le nostre vincitrici sono donne coraggiose che non hanno paura di provare modi in cui i loro colleghi non hanno mai camminato prima. sottolineatura di Anna Maria GavatortaZonta Saluzzo presidente del club che ha onorato il maestro con il premio Anna SabinoProfessore ordinario di Anatomia Patologica all’Università degli Studi di Torino, Direttore del Dipartimento di Scienze Mediche dello stesso Ateneo, membro dell’Assessorato alla Pubblica Istruzione del Senato e Direttore Scientifico della Fondazione Piemontese di Oncologia, Fpo-Irccs di Candiolo.

Per noi è un onorele parole del presidente Zonta di Alba Manuela Lanzone restituzione Paola Cappello, Professore Associato del Dipartimento di Biotecnologie Molecolari e Scienze della Salute dell’Università degli Studi di Torino e Vice Direttore del Corso di Dottorato dell’Università Molecolare di Torino, con numerosi riconoscimenti in curriculum, pubblicazione scientifica, titolare di tre brevetti internazionali.

I tre vincitori hanno annunciato i loro successi come destinatari di premi per bambini e famiglie, sottolineando l’importanza della cooperazione, del lavoro con le donne, dell’amore come motore, ringraziando i genitori per l’educazione che hanno insegnato. e il perseguimento di obiettivi senza paura.