Vai al contenuto

dott. Alessandro Pignatti è stato nominato Direttore del Dipartimento dei Servizi Chirurgici della USL Modena.


Ulteriori incarichi di vertice nel Dipartimento di USL Modena dopo il dott. Fabio Gilioli in Medicina Interna e Riesame: la carica di direttore del Dipartimento di Affari del Lavoro è stata affidata al dott. Alessandro Pignatti, responsabile del Complesso di Anestesia e Centro Riabilitativo Nord (Carpi e Mirandola ospedali). La nomina sancisce ufficialmente il ruolo che Pignatti ha già ricoperto come ufficiale ad interim dopo il pensionamento dei dott. Eli Sacchi.

Carpigiano, azienda USL di 25 anni, Pignatti si basa sul suo impegno per migliorare la qualità dell’erogazione del servizio, sia in terapia intensiva che in sala operatoria, oltre che con una formazione continua e complesse competenze complesse di sollevamento. gli interventi si svolgono quotidianamente.

“Questa recensione mi ispira a continuare il percorso che ho iniziato, cercando sempre di migliorarmi – graffiando Alessandro Pignatti -; soddisfazione tecnica con la quale desidero ringraziare la direzione aziendale per la fiducia riposta in me. Il dipartimento sta già lavorando per favorire l’integrazione provinciale delle pratiche chirurgiche con lo scambio di competenze e specialisti, e vuole realizzare l’attuazione della lista d’attesa per le attività chirurgiche”.

Il Dipartimento di Chirurgia coordina tutte le operazioni generali e professionali dell’USL Modena, nell’ambito di una proficua collaborazione e comunicazione tra le regioni Nord e Sud della provincia di Modena, condivisione di piattaforme, integrazione di procedure chirurgiche. seconda fase e possibile cambio di competenze, sia la centralizzazione dei casi che l’integrazione della tecnologia clinica. In sintesi, la missione del Dipartimento è definire il ruolo di ciascuna unità operante nel sistema, sulla base delle esigenze provinciali adeguate alla rete e alla ripartizione dei servizi erogati.

Profilo – Nato a Carpi nel 1963, Alessandro Pignatti si laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Modena e Reggie Emilia nel 1992, in particolare nel 1996 con il massimo dei voti in Terapia Intensiva di Anestesia. Un anno dopo entra a far parte della Ramazzini Anestesia e Terapia Intensiva e del Dipartimento di Terapia Intensiva, vivendo come volontaria presso il suo ospedale locale e proseguendo la sua certificazione professionale in materia di anestesia e analgesia in ostetricia. Si è inoltre concentrato sulla gestione organizzativa e medica, con un master in Economia Aziendale presso il Dipartimento di Economia “Marco Biagi” dell’UNIMORE e frequentando corsi di formazione manageriale in ambito sanitario presso l’Università Luigi Bocconi di Milano. . . Divenuto Direttore di Simple Structure nel 2014, da luglio 2017 è chiamato a presidiare il Complesso di Anestesia e Terapia Intensiva in tournée in due ospedali dell’Area Nord, Carpi e Mirandola. È il coordinatore locale del team GIVITI (Italian Intensive Care Intervention Care Team) dell’Istituto di ricerca farmacologica Mario Negri di Milano, che unisce 480 unità di terapia intensiva in tutta Italia per il miglioramento continuo e l’adesione. Commissione Consultiva e Tecnica, Scienze congenite della Regione Emilia-Romagna.