Vai al contenuto

Fine settimana primaverili serali

Sabato 19 e domenica 20 marzo è la prima tappa del Museo di Palazzo Portici tra divertenti gite, laboratori per bambini e mostre itineranti. Ecco il processo.

Un weekend alla scoperta della bellezza della natura e dell’arte nell’ambiente tonificante di Musei di Palazzo Portici. Due giorni dedicati a curiosi e appassionati, per bambini e famiglie che desiderano entrare nei Giardini Reali dell’Orto Botanico per conoscere meglio le meraviglie della natura, i misteri delle piante e godersi la magia di una passeggiata nel verde. Il tramonto potrà trovare le sale di regia del Palazzo Reale Borbonico nel Settecento con una commovente mostra teatrale.

Il Palazzo Reale di Portici, dimora di Carlo di Borbone e Maria Amalia di Sassonia nel Settecento e poi sede del Dipartimento di Agraria dell’Università Federico II di Napoli, è una ricca storia, arte e scienza che si estende dalle pendici del Vesuvio quasi al mare.

Eventi programmati

Sabato 19 marzo due appuntamenti: 11:00 e 12:00

Una fattoria per bambini

Il fiore di tuo padre. Workshop con agricoltori esperti

Festeggia la festa del papà e impara tutti i segreti della semina, dall’irrigazione, all’aratura, al travaso.

Una promessa data alla natura per tutti i bambini 5 anni e più dall’anima “verde”, è interessato a scoprire i segreti della natura e della semina. Concentrati sull’educazione ambientale, costruendo il divertimento di mettere le mani per terra, guardare la pianta crescere, prendersene cura e tenerla stretta. Perché insegnare ai bambini ad amare e conoscere le piante. I bambini porteranno a casa i loro vitelli.

domenica 20 marzo: campana 10.45

Vivi il verde dell’Orto Botanico della Reggia di Portici tra le serre delle piante grasse e i musei.

Giro divertente

Viaggio: un esperto di botanica accompagnerà i visitatori alla scoperta delle serre dell’Orto Botanico, per conoscere le straordinarie specie e flora della pianta. Il percorso inizia nel Settecento nella storia del giardino reale e degli spiriti attraverso i sentieri dell’Orto, tra la serra ottocentesca e la grande serra succulenta.

Un viaggio alla scoperta dei luoghi più caldi del pianeta e delle specie associate.

Incontri con cactus insoliti dalle forme insolite, come il cappello da vescovo, veri giganti del deserto come il Saguaro, grandi cuscini per suocera, piante dal dollaro d’argento, ricca collezione di euforbie, naso, piante spinose della foresta. del Madagascar e la rara Welwitschia mirabilis.

Come partecipare: https://shop.visitarecentromusa.it

Domenica 20 marzo alle 18:00

Una mostra itinerante salvata da Demiurgo

Articoli dalla Reggia di Portici

In un affascinante spettacolo di storia e magia, parleremo dell’orgoglio, della passione, della gioia e del dolore dei grandi artisti. L’accento sarà posto su una prospettiva personale piuttosto che solo sulle arti, nel settore privato ea livello professionale.

Poi, sul palco, gli ospiti vivranno il tormento e l’estasi di Michelangelo Buonarroti, lo strano genio di Leonardo Da Vinci, la rabbia di Caravaggio, la passione di Isabella Croys… che in uno spettacolo itinerante si sfilerà in pubblico e se ne andrà. ha viaggiato all’insegna dell’arte, dell’amore, della sofferenza e dell’umiliazione, con semplicità e poesia.

Come partecipare: www.ildemiurgo.it oppure 3270148209

Tutte le informazioni su www.centromusa.it

Il Palazzo Reale di Portici si trova in Università, 100

Il parcheggio interno gratuito è soggetto a disponibilità

Pubblicità –