Vai al contenuto

Fumare soldi. Le storie di chi investe fino in cima alla cannabis e fino al nichel

• Salvatore Gaziano, analista e consulente finanziario indipendente, fondatore di SoldiExpert SCF, risponde a domande sul mercato azionario e sulla vita e le finanze personali. Scrivi a lettori@editorialedomani.it

• Questa settimana abbiamo a che fare con i casi di due amministratori. Uno aveva investito quasi tutto in azioni di cannabis medica e ricreativa, un altro era rimasto colpito perché aveva imparato a investire in un ETF senza nichel.

• Si tratta di due casi di investimento stimato dato che l’ETF in nichel è stato negoziato al ribasso ed è stato ritirato a causa dell’effetto domino generato dall’invasione russa dell’Ucraina mentre il settore della cannabis è stato gravemente degradato lo scorso anno per motivi legali.

L’estate scorsa mi sono assicurato di investire in alcune azioni speciali di cannabis che sembrano un treno destinato a riprendere grazie al diritto internazionale e internazionale e al crescente uso di marijuana legale durante l’epidemia.

Ho fatto ricerche su molti siti e forum ma purtroppo la scelta è stata sfortunata e in alcuni titoli che ho comprato ho perso il 70% e ho più della metà dei soldi ed è davvero ridicolo perché da anni non lo faccio. aveva motivo di voler investire in azioni. Cosa ne pensate di questa sezione? Mi sono reso ridicolo?

R.


Razze R.,

sì, posso sicuramente dire che hai fatto una cazzata. È come se qualcuno che si era iscritto, che non ha messo il piede per terra, decidesse di volare un chilometro, una tecnica di pattinaggio che prevedeva la discesa di un ripido pendio per raggiungere velocità più elevate.

Se uno non ha investito in azioni, dovrebbe prima valutare le opportunità e i rischi, quali le fluttuazioni o le perdite che possono sopportare e poi iniziare con le basi o vari portafogli realizzati sia da ETF (e ascoltando il parere di uno specialista qualificato magari indipendente invece di andare da dubbie consulenze online) fai sciopero con poche azioni di un settore perché questo non è un investimento ma solo una scommessa.

Non e’ un mercato lo sono soprattutto perché i prezzi non sono stati offerti e sicuramente alcuni investitori stanno ancora litigando ma in ogni caso alcune delle azioni che mi hai mostrato sembrano reali”pompa e scarico“Come descritto negli Stati Uniti o i titoli delle società più piccole quotate nei mercati non regolamentari nordamericani vengono” pompati e scartati “a piccoli proprietari fraudolenti che vanno a caccia di consigli sulla rete.

Altri come Tilray Stock (una delle più grandi società di cannabis si è fusa con la società rivale Aphria quotata al Nasdaq lo scorso anno) il cui portafoglio non può certamente essere descritto come un titolo ma ha raggiunto 72 volte un rendimento.

Dopo un aumento di $ 150, ora vende per circa $ 7,5 miliardi e una capitalizzazione di mercato di $ 3,6 miliardi per un’azienda che guadagna meno di $ 600 miliardi e sta ancora perdendo soldi. Distribuisce cannabis, edibili a base di canapa e bevande in più di 20 paesi.

L’azienda con cui hai acquistato articolo Kshb è KushCo Holdings (ex Kush Bottles), una società specializzata in imballaggi e imballaggi per uso medico e alimentare specializzata in intrattenimento medico e a base di cannabis ed è stata fusa l’anno scorso con Greenlane con sede a Boca Raton, in Florida. Dall’inizio dell’anno, la nuova società ha perso circa il 55%.

Inoltre, se si vuole investire nella cannabis ricreativa legale o medica, il che è vero a livello internazionale e internazionale, ci sono anche ETF quotati in Europa che almeno separano il rischio dalle società leader del settore in tutto il mondo con lo stesso investimento e tempo di mercato (cioè il tempo delle elezioni per investire nell’agosto 2021) gli sarebbe costato almeno la metà. Ad esempio, l’ETF per HANetf Medical Cannabis and Wellness (-7,5% da inizio anno) o ETF Rize Medical Cannabis and Life Sciences (-5,5% da inizio anno) quotati in borsa. Tedesco.

Prospettive del settore

Le speranze del settore sono in gran parte legate a una possibile approvazione a livello federale negli Stati Uniti e in altri paesi europei (Lussemburgo, Germania e Malta hanno annunciato l’intenzione di legalizzare la cannabis per adulti).

Ad oggi, la cannabis è legale solo in alcuni stati americani e l’uso ricreativo è stato approvato da circa il 45% della popolazione americana entro il 2021 rispetto al 30% entro il 2020.

L’attuale disegno di legge in discussione eliminerà la cannabis da un elenco combinato di sostanze controllate e le sanzioni penali scompariranno e il business delle aziende di cannabis potrebbe trarne vantaggio secondo alcuni analisti che seguono il segmento.

Ma può essere aperto alla concorrenza a basso costo perché oggi chi lavora nel governo ha una qualche forma di licenza e questo ne protegge i confini.


Ho appreso che l’investimento dell’ETF in nichel è andato a zero a causa dell’invasione russa dell’Ucraina. Come è possibile? Come possono accadere queste cose e cosa è successo?

P.


Tribù P.,

sembra che il fondo Etc o nichel duplicato (WisdomTree Nickel 3x Daily Short) sia stato interrotto nel commercio ed è stato effettivamente interrotto, ma era uno strumento predittivo che ha investito nel 3° valore al di sotto del prezzo del nichel. .

Ad esempio, se in un determinato giorno il prezzo del nichel scende del 5 per cento, quel giorno il prodotto dovrebbe dare un profitto del 15 per cento.

Il prodotto previsto è quindi il doppio che non ha resistito alle recenti turbolenze causate dall’invasione russa dell’Ucraina e mostra i pericoli di queste armi che non sono altamente raccomandate per la maggior parte degli ambientalisti.

Il nichel viene utilizzato per l’acciaio inossidabile e per i prodotti di base. È essenziale per le batterie agli ioni di litio nei veicoli elettrici e nei telefoni cellulari. La Russia è il quarto produttore mondiale e uno dei principali produttori di alta qualità e gli attacchi della Russia del 24 febbraio hanno causato un forte aumento poiché le sanzioni temono il crollo della Russia.

Ma ciò che ha davvero guadagnato valore nel mondo è stato che il più importante attore del mercato, l’uomo d’affari cinese Xiang Guangda (capo del gigante Tsingshan, il più grande produttore mondiale di nichel e acciaio inossidabile) ha realizzato quelle settimane. La più grande vendita a breve termine (cioè in calo) di nichel ed è stata segnata da miliardi di perdite da inizio marzo a 100.000 $ per tonnellata (contro i 20/30.000 delle ultime sessioni) e soprattutto per l’impatto di perforazione forzata.

Il London Metal Exchange (Lme) non solo è stato sospeso per quasi una settimana, ma ha anche incamerato contratti per miliardi di sterline e questo comportamento è stato ampiamente criticato in quanto, dopo il ritiro di diversi contratti, è stato apprezzato dal “trader ribassista Xiang Guangda”. .

E c’è chi sospetta che la decisione possa essere influenzata dal fatto che il London Metal Exchange, il Metal Exchange, sia di proprietà della Hong Kong Exchange (HKEX Monetary Authority e Bank of England) in un argomento particolare.

© Tutti i diritti riservati