Vai al contenuto

Il 30 di ‘Primavera’ Ceriana è pronta ad ospitare il FAI, Fondo Ambiente Italiano – Sanremonews.it

Sabato 26 e domenica 27 marzosotto XXX Giornata FAI di Primaveraio Inviati FAI Imperia invita i suoi membri e tutti i cittadini della regione a venire a vivere la ricchezza della storia, dell’arte, della cultura e del patrimonio gastronomico. Ceriana nel giorno di domenica 27. Domenica ci sarà una ‘introduzione’: i Concerto ‘Aspettando la Giornata FAI…’ dell’Orchestra Sinfonica di Sanremoche accadrà Sabato 26 Tutti campana 17 al Teatro del Casinò di Sanremo.

«La primavera del 2022 doveva essere un periodo di ‘rinascita’ dopo due anni di epidemia – spiega Carmen Lanteri, capo delegazione FAI Imperia – invece, forse per un motivo peggiore di quello che è arrivato a preoccupare il virus; purtroppo qui nel nostro. Possiamo fare poco per migliorare la situazione, se non diamo conforto ai profughi che chiedono gentilezza e sostegno Grande scrittore russo! XXX Giornata FAI di Primavera – domenica 27 marzo 2022

Ceriana: ‘Quando la dedizione diventa arte’

dalle 10.00 alle 18.00, tre percorsi tra cultura, arte e natura nel borgo di Ceriana

‘Quando appare all’improvviso dopo una curva, non si può non essere tentati da questo gruppo di case aggrappate alla montagna… Ceriana è uno dei borghi più affascinanti della provincia di Imperia, che è riuscito a preservarlo. solo le loro tradizioni. Una catastrofica alluvione del 2000 … ‘. Stefano Delfino, in AA.VV. ‘Ceriana – un borgo millenario’, Grafiche Amadeo, Imperia, 2004

Questo giorno di primavera è organizzato tre modi indipendente: due all’interno del borgo e una gita fuori porta per conoscere i luoghi e gli edifici che raccontano la storia di questa ‘confraternita’ orgogliosa di aver mantenuto un forte senso di condivisione di antichi valori.

1 Viaggio) Chiesa Parrocchiale SS. Pietro e Paolo

Si tratta di un grande edificio settecentesco che esemplifica il profilo di Ceriana. La sua storia sarà mostrata e i suoi capolavori potranno essere lodati. La sacrestia con qualcosa di valore sarà aperta soprattutto ai turisti idro-timer fu creato nel 1867 da un frate domenicano della Ceriana padre Giovanni Battista Embriaco, simile a quello del belvedere del Pincio a Roma, opera dello stesso frate ingegnere. In chiesa andrà bene la Confraternita canti della Settimana Santa. Nella sala sottostante la piazza sarà proiettato il video ‘Due giorni a Ceriana – Una tradizione della Settimana Santa nella storia del popolo ceriana’, con i corni sulla corteccia di castagno suonati nei festeggiamenti del Giovedì Santo.

2 Viaggio) Alla scoperta di Borgo

La storia del paese sarà sottolineata nei terreni della chiesa parrocchiale e gli eventi alluvionali del 23 novembre 2000 saranno segnalati per riflettere l’instabilità delle zone umide, il cambiamento climatico in corso e l’impegno del FAI per affrontare questo problema. . Quindi continueremo nel mezzo funzione al macchine alla scoperta della ricchezza del patrimonio artistico, storico e culturale. Nel punto più alto sorge la Chiesa di Sant’Andrea, sede della Compagnia della Misericordia dei Neri, situata probabilmente tra le rovine di un tempio pagano; si prosegue per l’Oratorio Visitatore, dal XV secolo, sede della Confraternita degli Azzurri; da qui strada panoramica coperta e ingresso a Castello Celiano condusse all’Oratorio barocco di Santa Caterina, sede della Confederazione dei Rossi; accanto, in luogo più ripugnante, sorge un’antica chiesa romanica dei SS. Pietro e Paolo dove i Compagnia Sacco canterà alle 15:30 e alle 17. Poi ci siamo diretti verso il venerabile Palazzo Roverizio per raggiungere la quattrocentesca Santa Marta Orrat della Confraternita dei Verdi.

3 Viaggio) Recati alla chiesa di San Giovanni Battista, alle 10.00 e alle 14.30

Un bel sentiero di posta elettronica che attraversa prati e boschi giunge alla chiesetta di San Salvatore, risalente alla fine del XV secolo, forse originata da un luogo pagano di culto del sole e più volte designata come ‘abitazione .’ il cuore del FAI’. Saliremo poi alla Chiesa di San Giovanni Battista, costruita nel 1667 e da allora divenuta luogo di pellegrinaggio il 24 giugno, luogo bucolico con ampie vedute sulle Alpi Liguri e sul mare. Il viaggio è limitato a 25 persone al mattino e 25 persone al pomeriggio, e deviazioni dalla piazza parrocchiale, i primo gruppo alle 10.00io secondo gruppo alle 14:30. Durata 2 ore e 30′ – 3 ore; dislivello circa 400 metri; una lunghezza di circa 6 km andata e ritorno. Si consigliano calzature adeguate!

Ci sono due modi per partecipare:

1) Deposito consigliato in loco www.giornatefai.it scegli gli orari che preferisci tra quelli disponibili e paga online le donazioni a favore del FAI (minimo 3€ per i percorsi Chiesa e Borgo; Camminata 5€ per i soci, 10 per i soci FAI).
2) registrazione al sito alla reception in Corso Italia, angolo Don G.Cassini, nei pressi della chiesa parrocchiale; Una volta lì, darai il tuo contributo alle attività FAI (gli stessi importi) e ti unirai ai gruppi in visita, in onore dei turni prescritti.

Chi volesse visitare il paese e la chiesa parrocchiale tenga sempre presente l’orario della visita: visita del paese per 120 minuti, parrocchia per 30 minuti (la chiesa chiuderà con visite messe dalle 11 alle 12).

– nel rispetto della normativa applicabile, obbligatorio imaski al un passaggio verde rafforzante
– se arrivate in auto troverete indicazioni di parcheggio disponibile.
– ci sarà Menù FAI presso ristoranti e bar convenzionati, l’elenco sarà disponibile agli sportelli.

Ma la GFP non è solo una domenica, perché abbiamo iniziato a lavorarci Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo e nel calendario di tempo di musica al Casinò un Un concerto dal titolo ‘Aspettando la Giornata FAI alla scoperta del patrimonio dell’arte e dell’ambiente ‘, sarà tenuto Sabato 26 marzo alle 17 al Teatro dell’Opera del Casinò di Sanremo. Il concerto è stato ospitato dal nostro Gruppo dove i 50% delle entrate. Costo biglietto: under 25 gratis, over 70 anni 10 €, adulti da 25 a 70 anni 25 €. Acquisto biglietti presso FAI Points, Biglietteria Casinò o sito online: www.sinfonicasanremo2.it/prenotazioni/negozio/violoncello-protagonista-26-03-22ore-17/. (locandina sotto)

GFP non è solo Ceriana perché sarà possibile visitare anche la ‘nostra’ FAI o’ proprieta’Casa e Collezione Laura a Villa San Luca’ un Ospedaletti che aprirà sabato 26 e domenica 27 dalle ore 10.00 alle ore 19.00, con una visita guidata di circa un’ora; prenotazione obbligatoria in loco www.faicasalaura.it.

Per maggiori informazioni contattare il Team a: imperia@delegazionefai.fondoambiente.it.

Vi ricordiamo che la Giornata FAI di Primavera è un momento importante per FINANZIAMENTI quindi a chi viene a Ceriana chiederemo come al solito, accoglilo nei negozi, quello XASA FAI nel suo lavoro. Oltre ai piccoli contributi obbligatori, sarà possibile (e valorizzato) fare grandi donazioni. Ricordiamo che è sempre possibile iscriviti al FAI a posto www.fondoambiente.it.

FAI dovrebbe sentire gli italiani nelle vicinanze continuare a lavorare per la sicurezzaL’Italia è fatta di luoghi e di persone se lo meritano tutto il nostro amore”.

CS