Vai al contenuto

In collettiva, chiudi: Fieracavalli 2022 torna al format originale

Arezzo, 9 aprile 2022- C’è un’atmosfera rinascimentale tra Boccaccio, Petrarca e il Parco dantesco del Centro Ippico Arezzo.

Il Rinascimento ha la sua culla in questi settori e ora sta investendo a pieno il mondo dei cavalli.

Dopo due anni di sospensione forzata, i Tour della Toscanadopo due anni di riparazioni e modifiche, tornerà Fiera Cavalli nel suo formato standard.

È l’anno del Signore Coppa del Mondo Resistenza, Completamento e Impegno, mancano poche settimane Evento di prova ai Pratoni del Vivaro e da Piazza Siena.

Salto Milano è su di noi per la sua influenza e l’attrazione del San Siro.

Ecco perché la sera diCentro Ippico Arezzo era speciale.

E il presidente della Fise Marco Di Paola con un mantello da cavaliere (ha gareggiato nel pomeriggio) e tante belle parole salto ostacoli paesi da Kevin Stout a Piergiorgio Bucci, da Emanuele Gaudiano a Giulia Martinengo Marquet, da Filippo Moyersoen a Paolo Paini.

Aggiunta di varietà Guerdat, Marziani e altri che sono stati ad Arezzo in questi giorni.

Ma torniamo ai dettagli della 124a edizione di Fieracavalli Verona.

Tra gli eventi più attesi, la 21° edizione della Longines FEI Jumping World Cup™, spettacolo di varietà italiano e il Golden Gala.

La più importante fiera internazionale dedicata al mondo equestre fa la rassegna del lavoro e un programma ricco di eventi, mostre, convegni e progetti sociali, lanciando ad Arezzo una nuova campagna di comunicazione.

“Insieme. Vicini.” è un claim del piano 2022 di Fieracavalli che sceglie di porre al centro l’immagine del cavallo nella sua naturale bellezza.

Un canto di rinnovamento pieno di speranza e di fiducia che annuncia anche il contesto dell’evento stesso e il suo desiderio di essere vicino al suo pubblico, si eleva a momento di incontro tra l’uomo e la bestia, in tutte le sue espressioni e modi.

Nella 124a edizione della manifestazione dedicata al Cavallo si rafforza il legame con la FISE che vedrà un incremento, tra il 2022 e il 2023, del palinsesto sportivo.

Il campo di battaglia per le ultime due gare dei salti nazionali resta forte: la 124×124 e l’Italian Champions Tour. Tra gli eventi attesi c’è sicuramente una 21° edizione della Longines FEI Jumping World Cup. ™; Oltre al conflitto umano sul campo, alcuni dei campioni internazionali si sfideranno nella seconda edizione del Top Team, competizione a squadre in cui la prima conferma delle qualità di Kevin Staut, Lorenzo De Luca, Giulia Martinengo Marquet, Alberto Zorzi. e sono già attesi Piergiorgio Bucci, uniti nella Scuderia 1918 che, insieme a KASK, si occuperà dell’ampliamento dell’area “Ladies & Gentleman” dedicata a passeggeri, armatori e donne.

Fieracavalli guarda al futuro con due progetti chiave.

In segno di ulteriore collaborazione con il Centro Ippico di Arezzo, è nata una convenzione, siglata in queste ore, tra Holmo srl al Veronafiere mirato a tenere d’occhio le nuove generazioni di programmi per migliorare l’allenamento e le prestazioni in gara.

D’altra parte, il progetto di ricerca di Dipartimento di Studi Biotecnologici di Verona – patrocinato da Veronafiere e Scuderia 1918 – incentrato sull’apprendimento igenoma di cavalli da competizione.

Ritorno previsto di Galleria d’oro e post perPosizione familiare.

Un focus importante sulle iniziative sostenibili e di benessere include il progetto di prova Riding the Blue promosso dal Prof Leonardo Zoccante, che mira a far riconoscere l’ippoterapia dal Servizio Sanitario Nazionale come trattamento per il Disturbo dello Spettro Autistico nei bambini.

Proprio così questa volta Giornata mondiale di sensibilizzazione sull’autismo del 2 aprile a Fieracavalli – a sostegno Fondazione EY – lancia un fondo sulla piattaforma Rete del Dono per finanziare un progetto internazionale che coinvolgerà molti stabilimenti ippici italiani, grazie Federazione Italiana Sport Equestri – e 60 giovani con ASD seguiti da un’équipe locale di tutti i ceti sociali per evidenziare i vantaggi dell’intervento di assistenza a cavallo per i bambini con ASD. Tutti i proventi dell’organizzazione benefica saranno devoluti ad Angsa, l’Associazione nazionale dei genitori per le persone con autismo, che consente a 60 studenti selezionati di accedere a cure gratuite.

La seconda edizione diGiro dei Campioni d’ItaliaIl team dimostra un collegamento in circuito avviato da Fieracavalli in collaborazione con FISE e Centro Ippico Arezzo.

Un tour in 4 tappe dei prestigiosi centri della Penisola dove squadre, composte da eccezionali corridori dell’arena nazionale,
si contenderanno un montepremi complessivo di 150.000 euro per il Festival Finale saltando Verona Fieracavalli nel 2022.

Tre giorni di gare – dal 15 al 17 aprile – segnano l’inizio del circuito durante l’ultima tappa del Tuscana Tour presso l’Equestrian Arezzo Center.

Undici le squadre scese in campo per vincere la tappa: Cavalleria Toscana RG team guidata da Matteo Giunti, Equipe guidata da Elena Bisogni, Goldspan Equestro guidata da Danilo Scagnoli, Grimaldi Lines di Guido Grimaldi, Hashe e Fun con i corridori Neri Pieraccini e Amazon Priscilla Pigozzi Garofalo, team manager Carla Cimolai Jumping Verona, team SCH Jumping seguito da Salvatore Cuzzocrea, Scuderia 1918 presentata da Stefano Cesaretto, team Tombini Infinito Daniel Tombini, da Fprrite Stef Francesco Franco cofondatore del team Victor Handmade.