Vai al contenuto

In testa Pol Espargarò, Morbidelli 4°. 8° Bastianini davanti a Bagnaia – OA Sport

Pol Espargarò ha siglato il miglior tempo delle prove libere 1 del GP d’Indonesia 2022, la seconda fase del Campionato del Mondo MotoGP che si svolgerà sul circuito di Mandalika. L’atleta spagnolo è sicuro di primeggiare dopo il terzo posto in Qatar (a lungo in testa alla gara) ottimo feeling con la Hondache ha favorito la crescita negli ultimi tempi.

Iberica ha pubblicato 1: 33.499 alla fine di uno la sessione è iniziata su asfalto bagnato (Pioveva la notte del posto) poi ininterrottamente migliorato con il passare dei minuti, anche se tutti i passeggeri si lamentano di una cattiva manovrabilità ed è durato qualche secondo sopra i migliori tempi registrati durante i test invernali (come lo era adesso fare di nuovo asfalto e questo problema potrebbe aver collegato un po’ le carte sul tavolo in bancarelle diverse).

Le Honda sono certamente in buona forma in queste circostanze, tanto Marc Marquez ha concluso al terzo posto appena 79mila dalla sua squadra. Molti campioni del mondo sembrano in crescita, anche se le sue condizioni fisiche sono costantemente messe a dura prova. Tra le due moto giapponesi noi impostare il tonico portoghese Miguel Oliveiraè in ritardo di 44.000 nel suo surplus KTM.

LIVE MotoGP, GP Indonesia 2022 LIVE: Pol Espargarò in testa, Morbidelli 4°, Bastianini 8°. Traccia con una leggera presa

C’è un anello importante in uscita Franco Morbidelliche dopo le importanti questioni sollevate a Losail è riuscito a brillare brillantemente con la sua casa Yamaha e ha concluso quarto posto 0,382 dal leader. La Roma ha fatto molto meglio della sua squadra Fabio Quartararo: Campione del Mondo l’ufficio non ha ricevuto un quadrato durante il turno e ambientato nella piazza 16 a 1.294.

Enea Bastianini ha dimostrato di essere in Asia come vincitore del GP del Qatar (il suo primo successo nella classe del primo ministro), ma ha vinto un centinaio di Greshen Party cogliere problemi nella sua Ducati e doveva stare dentro ottavo posto a 0.828. Subito dopo di lui, per soli tre centesimi, arriviamo Francesco Bagnaia e la fabbrica Ducati: Il piemontese, Losail recentemente crollato, cerca uno sgancio rapido, ma per ora alcune condizioni dell’asfalto non sembrano soddisfacenti. Due italiani hanno lasciato dietro di sé il francese Johann Zarco (quinto con Ducati Pramac a 0.743), lo spagnolo Aleix Espargarò (sesto e Aprilia in 0.753) e il sudafricano Brad Binder (settimo con KTM a 0.776).

Tirare fuori la top 10 è diventato spagnolo Giovanna Mir con una Suzuki che sembra meno brillante, come dimostra il 17° posto Alex Rins. Dodici buon posto Andrea Dovizioso e Yamaha (a 1.093), gli altri italiani sono molto limitati: Marco Bezzecchi 20° in 1.759, Luca Marini 22° in 3.272, Fabio Di Giannantonio 23° in 3.339 (team Bastianini). Di seguito una guida passo passo al GP Indonesia 2022 gratuito basato sulla MotoGP.

SERVIZIO GRATUITO CONSEGNA 1 GP INDONESIA MOTOGP: RISULTATI E TEMPI

1 44 Pol ESPARGARO SPA Gruppo Repsol Honda HONDA 1’33,499 17 17 308.5
2 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Factory Racing KTM 1’33.543 22 22 0.044 0.044 306.8
3 93 Marc MARQUEZ SPA Gruppo Repsol Honda HONDA 1’33.578 16 16 0.079 0.035 306.8
4 21 Franco MORBIDELLI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA 1’33.881 16 19 0.382 0.303 303.3
5 5 Johann ZARCO FRA Pramac Racing DUCATI 1’34.242 20 20 0.743 0.361 308.5
6 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing APRILIA 1’34.252 14 15 0.753 0.010 307.6
7 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 1’34.275 20 21 0.776 0.023 306.8
8 23 Enea BASTIANINI ITA Grano Racing MotoGP DUCATI 1’34.327 17 17 0.828 0.052 308.5
9 63 Francesco BAGNAIA ITA Ducati Lenovo Group DUCATI 1’34.357 21 21 0.858 0.030 305.9
10 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI 1’34.479 18 18 0.980 0.122 305.9
11 43 Martinetti MILLER AUS Ducati Lenovo Team DUCATI 1’34.562 19 20 1.063 0.083 305.0
12 4 Andrea DOVIZIOSO ITA WithU Yamaha RNF MotoGP Tea YAMAHA 1’34.592 16 18 1.093 0.030 302.5
13 25 Raul FERNANDEZ SPA Tech3 KTM Factory Racing KTM 1’34.676 18 19 1.177 0.084 305.0
14 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU HONDA 1’34.707 16 16 1.208 0.031 306.8
15 12 Maverick VIÑALES SPA Aprilia Racing APRILIA 1’34.715 20 21 1.216 0.008 308.5
16 20 Fabio QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA 1’34,793 19 21 1,294 0,078 301,6
17 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI 1’34.893 21 21 1.394 0.100 305.9
18 73 Alex MARQUEZ SPA LCR Honda CASTROL HONDA 1’34.897 17 18 1.398 0.004 305.0
19 87 Remy GARDNER AUS Tech3 KTM Factory Racing KTM 1’35.186 18 18 1.687 0.289 301.6
20 72 Marco BEZZECCHI ITA Mooney VR46 Racing Team DUCATI 1’35.258 21 21 1.759 0.072 305.9
21 89 Jorge MARTIN SPA Pramac gara DUCATI 1’35.525 17 17 2.026 0.267 304.2
22 10 Luca MARINI ITA Mooney VR46 Racing Team DUCATI 1’36.771 18 18 3.272 1.246 301.6
23 49 Fabio DI GIANNANTONIO ITA Gresini Racing MotoGP DUCATI 1’36,838 19 19 3,339 0,067 302,5
24 40 Darryn BINDER RSA WithU Yamaha RNF MotoGP Tea YAMAHA 1’37.116 18 19 3.617 0.278 303.3

Foto: MotoGP.com Stampa