Vai al contenuto

Italian Quantum Weeks: alla scoperta del mondo dei quanti

Non mancheranno mostre, workshop e conferenze online volte a raggiungere il maggior numero di persone possibile.

Il Dipartimento di Scienza e Tecnologia in collaborazione con l’Università dell’Insubria partecipa a un progetto nazionale in concomitanza con la Giornata Mondiale dei Quantistici il 14 aprile, organizzando una serie di workshop tematici, seminari e mostre dal 31 marzo al 18 maggio.

Italian Quantum Weeks: alla scoperta del mondo dei quanti

L’Università dell’Insubria e il Centro di Fotonica e Nanotecnologie (Ifn) del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr) partecipano al progetto Italian Quantum Weeks, che, in collaborazione con la Giornata Mondiale dei Quantistici del 14 aprile, ha l’obiettivo di diffondere informazioni sulla meccanica quantistica e la sua applicazione della tecnologia alle scuole e all’ambiente.

“La meccanica quantistica, insieme alle leggi che governano il mondo atomico e le sue particelle di base, hanno sconvolto il nostro modo di pensare alla realtà e ai suoi misteri. per capirla e gestirla”, spiega Maria Bondaniricercatore al Cnr-Ifn e professore di fisica all’Università dell’Insubria.

Insubria offre una vasta gamma di eventi a Disat, scienze e dipartimento di alta tecnologia, con sede a Valleggio 11 a Como. Per registrarti gratuitamente, inviaci un’e-mail a: quantumweeks@gmail.com

Laboratori didattici, mostre e altri festival

Il 31 marzo si è svolto il primo laboratorio didattico, “Programmazione informatica quantistica e IBMQ”, “Giochi quantistici” si svolgerà invece in contemporanea con l’open day di ateneo, sabato 9 aprile dalle -11 alle 13, mentre “Esplorazione della tecnologia quantistica alla luce. “Sarà l’11 aprile dal 15 al 17.

Dal 23 aprile all’8 maggio sarà disponibile al Museo della Seta di Como una mostra dal titolo “Parlando dell’invisibile: sovrapposizione quantistica” con materiali e percorsi guidati da ricercatori e studenti dell’Insubria. La mostra sarà aperta agli ospiti del Museo della Seta di Castenuovo 9 dalle ore 10-13 e dalle ore 14 alle ore 18 dal martedì alla domenica, su prenotazione alla mail sopra indicata.

Venerdì 8 aprile i primi quattro seminari popolari si terranno dalle 6.30 alle 20 e saranno trasmessi sul canale youtube di Italian Quantum Weeks. Il tema del primo incontro sarà “Da bit a qubit: il vantaggio di essere quantistici” e lo saranno i relatori Antonio Acin (ICFO, Castelldefels, Barcellona, ​​Spagna) e Valentina a Parigi (Laboratorio Kastler Brossel Università Pierre e Marie Curie, Parigi, Francia), con Maria Bondani alla moderatrice.

Il 12 aprile, in onda su youtube, dalle 10 alle 11, si terranno insieme “Storie di tecnologia quantistica” Filippo Cardano (Università degli Studi di Napoli Federico II), Maja Coloutti (CNR-INO, Firenze), Ilaria Gianani (Università Romana Tre), Iris Paparelle (CNR-INO, Trieste), Francesco Vedovato (Università di Padova) e Oxana Mishina (CNR-INO, Trieste) in qualità di moderatore.

Infine, mercoledì 18 maggio dalle 18 alle 19, nel capoluogo comasco disat, si terrà un convegno dal titolo “La natura della luce quantistica”, a cura di. Alberto Porzio (CNR-SPIN, Napoli). Per maggiori informazioni visita questo sito.