Vai al contenuto

La morte della famiglia Benetton con la scoperta di Atlantia

AGI – La famiglia Benetton, in partnership con il fondo di investimento americano Blackstone, ha presentato domanda per l’adozione di Atlantiasfida la stazione edile spagnola ACS, già impegnata nel team italiano di autostrade e aeroporti.

Il prezzo di acquisto è fissato in 23 euro per azione, con una quota di 0,74 euro., costando all’azienda 58 miliardi di dollari compreso il debito. In caso di successo, potrebbe rappresentare uno dei più grandi accordi di adozione dall’inizio dell’anno. Benetton, il principale azionista di Atlantia con il 33,1% del capitale, spera quindi di contrastare i piani ostili di ACS, che mira a collaborare con altri due fondi, GIP e Brookfield, per acquistare Atlantia e controllarne i modi.

Lo scopo della gara annunciata oggi è proteggere Atlantia dai predatori chi vorrebbe prendersela e sconvolgere i piani di investimento a lungo termine della famiglia Benetton nel gruppo, che lui considera “difficili”.







© AGF

Florentino Perez






Benettons mira anche a impedire che la casa automobilistica Abertis, che è partecipata congiuntamente da ACS, sia sotto il controllo speciale del team spagnolo. La gara di decollo è stata avviata – un primo passo fondamentale portato a termine da Alessandro Benetton, 58 anni, figlio del fondatore del partito Luciano Benetton e del nuovo presidente di Edizione, entrato in carica a gennaio – e il lavoro è stato svolto per tema. hoc, controllata per il 65% da Benetton e per il 35% da Blackstone.

Un altro azionista storico, la Fondazione CRT (4,54%), punta ad aderire sottoscrivendo un accordo con due partner che prevedono un’offerta di stakeholder del 4,3% detenuta dall’azienda.

Il club spagnolo ha annunciato il 6 aprile di raggiungere un “accordo speciale” con GIP e Brookfield.dove ACS riceverà “la maggior parte delle concessioni di traffico”.

Il giorno dopo l’arresto della Benetton ha risposto che un accordo del genere non era “così interessante” come avrebbe causato la “scissione della squadra di Atlantia”. Atlantia, che impiega più di 30.000 persone in 24 paesi, ha cinque aeroporti e più di 50 congestione stradale in 12 paesi.

Molti analisti stanno ora aspettando di vedere come sarà l’ACS, guidato da Florentino Perez, presidente della squadra di calcio del Real Madrid, che afferma di avere soldi extra per vendere la sua attività energetica al gigante francese delle costruzioni Vinci nel 2021. circa 4,9 miliardi di euro, potrebbe sempre fare una controfferta.

Secondo gli analisti di Kepler, però, “è improbabile che l’acquisizione di Atlantia da parte di ACS abbia successo senza un accordo con il principale azionista di Atlantia, Edizione” per non parlare del governo italiano, “ha il potere dell’oro”, cioè poteri speciali in tale chiamati settori strategici, potrebbero “svolgere un ruolo nel rallentare la scoperta atlantica”.

Questo vantaggio arriva in un momento in cui Atlantia si prepara a raccogliere, il 5 maggio, 8 miliardi di euro, frutto della vendita dell’88% del suo consorzio Autostrade per l’Italia (Aspi) guidato dal Cdp italiano e che comprende anche e Fondo Blackstone.

La considerazione di un regalo avviato da Benettons, sponsorizzato dal veicolo Schemaquarantatrè, rappresenta un premio del 5,3% rispetto al prezzo di chiusura di ieri e del 36,3% rispetto alla media degli ultimi sei mesi. Rispetto alla chiusura del 5 aprile, ultimo giorno di contrattazione prima delle voci su una possibile quota di borsa, il premio è pari al 24,4%. Il titolo – che ieri ha chiuso dello 0,8% a 21,89 euro – è balzato di oltre il 5% a 23,07 euro in pre-trade trading.

Il Cda di Atlantia ha rinviato l’assemblea del 29 aprile per l’assegnazione di una quota di 0,74 per azione e pertanto “i soci di Atlantia che aderiranno a tale conferimento raccoglieranno complessivi 23,74 euro per atto. ciascuno portato all’accettazione dell’offerta”.

Atlantia doveva entro la fine del 2021 38,6 miliardi di euro, cifra destinata a diminuire una volta completata la vendita di Autostrade in l’Italia.. La pubblicazione e Blackstone mirano a “sostenere pienamente il piano di investimento a lungo termine di Atlantia, l’attuale piano aziendale e la crescita sostenibile, e a fornire il supporto e le risorse necessarie affinché Atlantia sfrutti le opportunità di investimento che offrirà.” e consolidando la sua posizione di leadership nel settore”.