Vai al contenuto

La tecnologia Lenovo e Vmware arriva all’IIS Carlo Emilio Gadda

Con VMware Horizon e Lenovo ThinkAgile VX, gli studenti IIS Carlo Emilio Gadda possono seguire corsi avanzati di informatica a scuola ea casa.

Nell’ambito di un investimento regolare in nuovi materiali didattici per i suoi studenti, iIstituto Superiore Carlo Emilio Gadda sviluppa un nuovo laboratorio per corsi avanzati di informatica, l’edificio è progettato per consentire a più di 100 studenti di apprendere tecniche di produzione avanzate. Combinando tecnologie come CAD, CNC e robot con soluzioni più realistiche, l’obiettivo è preparare gli studenti a nuove sfide di ricerca e carriera. La comprensione di questo concetto mette in luce le complesse sfide dell’IIS Carlo Emilio Gadda. Le chiusure locali e nazionali durante l’epidemia di COVID-19 hanno costretto molti studenti a cavarsela da soli a casa, una situazione in cui non potevano più utilizzare le attrezzature di alta qualità disponibili presso la struttura. Allo stesso tempo, le iscrizioni degli studenti sono aumentate di anno in anno. La scuola è stata determinante nella gestione del nuovo ambiente senza aumentare l’impatto sui laboratori esistenti, utilizzando apparecchiature che, indipendentemente dalla progettazione dell’hardware, potevano garantire l’utilizzo di programmi che potevano essere utilizzati solo da macchine altamente efficienti.

Margherita Rabaglia, decano IIS Carlo Emilio Gaddalui spiega: “In precedenza, il nostro personale tecnico e di facoltà doveva preparare manualmente laptop e luoghi di lavoro installando e configurando il software richiesto. Oltre a cercare una notevole quantità di tempo, ci siamo subito resi conto che questo metodo di insegnamento non è possibile nella didattica a distanza. Alcuni dei nostri studenti provengono da famiglie povere e non hanno un computer di casa abbastanza potente per svolgere le attività pianificate per ciascuna materia.“.

Per affrontare questa sfida, IIS Carlo Emilio Gadda ha cercato modi per supportare studenti e insegnanti con un accesso più rapido ai materiali didattici digitali. L’obiettivo era creare una nuova infrastruttura desktop (VDI), che consentisse agli studenti di accedere a dispositivi IT high-tech da qualsiasi laptop o desktop con una connessione Internet e aiutare gli insegnanti a ridurre significativamente il tempo necessario per impostare nuovi corsi e attività . .

Abbiamo stabilito solide collaborazioni con società leader di mercato nell’area e la maggior parte di loro si affida a soluzioni VDI, quindi eravamo fiduciosi di essere sulla strada giusta. Riteniamo inoltre che vi sia un valore aggiuntivo nel fornire agli studenti l’esperienza nell’utilizzo della tecnologia VDI, infatti potrebbero dover gestire queste risorse durante i loro studi e futuri approcci professionali.“, ha commentato Margherita Rabaglia, decano IIS Carlo Emilio Gadda.

Siamo particolarmente orgogliosi di questo progetto, non solo perché l’abbiamo reso disponibile presso IIS Carlo Emilio Gadda, la nostra soluzione completa, dalla tasca al cloud. Partendo dalla giusta prospettiva, abbiamo aggiunto l’infrastruttura IT per supportare l’insegnamento istituzionale“, ha osservato Alessandro De Bartolo, Direttore Generale, ISG, Lenovo. “Ma anche perché, grazie alla lungimiranza del dirigente IIS Carlo Emilio Gadda, abbiamo avuto l’opportunità di prendere in prestito l’esperienza di Lenovo nell’economia automobilistica, dove ha sede il Centro, per implementare le tecnologie e i metodi adottati da aziende rispettabili. In questa scuola, gli studenti possono essere formati in tecnologie avanzate di progettazione, ovunque, nello stesso modo in cui troveranno nel mondo del lavoro. Grande vantaggio non solo per gli studenti, ma anche per le aziende e nel nostro Paese ricco di talenti ed eccellenze”.

Perché Lenovo e VMware?

Dopo aver testato alcuni dei principali fornitori IT, IIS Carlo Emilio Gadda ha optato per la soluzione VDI Lenovo e VMware. Basato su due strumenti ad alte prestazioni Lenovo ThinkAgile serie VX Dotato di GPU NVIDIA T4, viene aperta una nuova base VDI VMware vSphere, VMware vSAN al VMware Horizone la NVIDIA RTX Virtual Workstation per rendere la GPU più veloce nelle applicazioni aziendali più difficili. Per garantire che la piattaforma rimanga accessibile a studenti e insegnanti, l’azienda effettua l’allineamento più accessibile con i due nodi della soluzione di infrastruttura iperconvergente (HCI) Lenovo ThinkAgile VX.

Di tutti i fornitori che abbiamo testato, la combinazione di prezzo e prestazioni di Lenovo e VMware sembra essere quella che meglio si adatta alle nostre esigenze.“, lui mostra Margherita Rabaglia. “All’inizio eravamo scettici sul fatto che la base VDI sarebbe stata in grado di supportare le nostre applicazioni richieste, in particolare i nostri complessi disegni CAD. Tuttavia, una volta che abbiamo visto quanto fosse fluida l’esperienza VDI con la soluzione Lenovo, abbiamo capito che stavamo facendo la scelta giusta. Un altro motivo per cui abbiamo scelto Lenovo“, Continua così Sorvegliareè che erano sempre pronti ad andare avanti nel rispondere alle nostre richieste. Lenovo ha ascoltato attentamente quali fossero le nostre applicazioni e ha lavorato a stretto contatto con noi per creare una base VDI che potesse davvero soddisfare le nostre esigenze. “

Con il supporto di Servizi professionali Lenovo, IIS Carlo Emilio Gadda ha adattato le sue esigenze, implementato e considerato una nuova soluzione VDI. Oggi, l’istituto ha riprogettato 50 luoghi di lavoro per operare come clienti più piccoli, trasformando le macchine legacy in piattaforme IT più efficienti. La soluzione VDI aiuta a garantire che i lettori remoti non siano ostacolati dalle limitazioni hardware dei loro desktop o laptop personali.

Con la soluzione Lenovo, la nostra scuola può fornire servizi digitali attuali a insegnanti e studenti“, ha commentato Margherita Rabaglia. “Attualmente stiamo eseguendo le applicazioni più ricercate, come Autodesk AutoCAD e Autodesk Fusion 360, ad eccezione dello spazio desktop senza interruzioni, contribuendo a migliorare l’esperienza per i nostri lettori. Nel tempo, prevediamo di poter gestire il nostro lavoro in remoto con VMware Horizon ci aiuterà a ridurre i costi e, soprattutto, i tempi IT.”.

Risultati

Passando dall’infrastruttura con workstation tradizionali a una migliore struttura VDI, IIS Carlo Emilio Gadda ha reso gli studi degli esperti più inclusivi ed efficaci. Gli insegnanti possono creare ambienti personalizzati per ogni materia e aprirla agli studenti facendo clic su un pulsante, riducendo il tempo necessario per preparare il laboratorio per la lezione successiva. Ancora più importante, la soluzione fornisce anche un alto livello di esperienza per coloro che arrivano a casa, consentendo all’istituto di supportare meglio gli studenti che vivono in contesti svantaggiati.

Uno dei più grandi cambiamenti che abbiamo notato è quanto sia facile configurare e gestire i nostri luoghi di lavoro: possiamo persino eseguire attività di manutenzione remota.“, ha commentato Luigi Abretti, dell’IIS Artista Carlo Emilio Gadda. “Mentre il numero di studenti ammessi al Centro cresce di anno in anno, il livello di competenza che abbiamo raggiunto grazie a Lenovo e VMware ci consente di mantenere stabile il nostro personale IT.“.

Nel prossimo anno scolastico, i nostri studenti inizieranno a utilizzare per la prima volta l’infrastruttura VDI Lenovo e Vmware. Siamo fiduciosi che la risposta sarà positiva e siamo fiduciosi che il nostro nuovo programma di workshop fornirà ai nostri studenti le competenze di cui hanno bisogno per avere successo negli studi e nella carriera in futuro.”, conclude Margherita Rabaglia IIS decano Carlo Emilio Gadda.