Vai al contenuto

La terra sta cadendo e i demoni ci stanno rotolando dentro: finanziariamente felice è tornato in cielo e ORA nella stagione 2

Nuovi episodi della serie TV con Alessandro Borghi e Patrick Dempsey vanno in onda su Sky e vanno in onda ORA da venerdì 22 aprile.

Due anni fa, quando ci siamo imbattuti per la prima volta nella storia di Demoni, inizialmente ne siamo rimasti affascinati, come se stessimo vedendo qualcosa di completamente nuovo, e poi ci siamo trovati in uno stato di shock che rifletteva il vero, potente, in molti modi misteriosi intorno a noi che influenzano profondamente le nostre vite. . A quel punto abbiamo cominciato a capire che le cose sarebbero peggiorate. E ora siamo qui, nel mezzo di un’epidemia la cui fine è invisibile, mentre le relazioni internazionali raggiungono nuove vette, il nazionalismo ci divide e la tecnologia ci sfrutta e ci consuma. Quale Paese stiamo lasciando per coloro che verranno dopo di noi? Non c’è niente di più importante del denaro? E come possiamo spingerci a salvarci? La seconda stagione della serie di soldi più emozionante del mondo basata sul romanzo di Guido Maria Brera, in onda su Sky Atlantic e in onda ORA dal 22 aprile ogni venerdì in un doppio episodio.vi porterà a porvi queste ed altre domande, e nel frattempo vi delizierà con un nuovo sanguinoso mistero.

Devils, una serie “vera e propria”.

Nel promuovere perché in Sky ne sono orgogliosi Demoni, Antonella d’ErricoLo ha detto il vicepresidente esecutivo del programma Sky Italia, che abbiamo incontrato in conferenza stampa con alcuni attori, produttori, sceneggiatori e registi “è una serie che ha il suo potente potere della saga. Si tratta di questioni che sono troppo all’ordine del giorno, ora troppo, di cui si parla meno nelle discussioni quotidiane ma che ora diventano temi reali. Data, Cina-America, il legame tra finanza e privacy, è impostato da una serie di iniziative all’estero che non possiamo vedere ma che hanno un impatto sulle nostre vite”.

I temi della prima stagione, la guerra all’Euro di Dominic Morgan, sembrano appartenere al passato. “Il mondo è cambiato” è una delle prime cose che sentiamo da Massimo Ruggero di Alessandro Borghi nel primo paragrafo. Troviamo lui e il personaggio di Patrizio Dempsey nel deserto di Milano durante l’epidemia, ma alcune cose sono successe prima. Nel 2016 la Brexit è alle porte e Trump è in lizza per la presidenza degli Stati Uniti d’America.. Quattro anni dopo aver sventato il piano di Dominic, Massimo è ancora l’amministratore delegato della New York-London Investment Bank, ma non è più popolare tra il consiglio a causa degli scarsi risultati. Per questo Massimo ha lanciato una politica di acquisizioni filo-cinese, portando nuovi investitori e membri del team dalla Cina. In esilio, Dominic vede la Cina come una nuova minaccia per l’Occidente e, trovando una nuova compagnia antiterroristica, avverte Massimo: i nuovi compagni cinesi sono pronti a tradirlo per perseguitarlo. una guerra silenziosa tra Cina e Stati Uniti per la tecnologia dei dati di milioni di persone. A maggior ragione dopo la morte di Sofia, anch’essa lontana dai Pirati, un gruppo di commercianti a lui fedeli, Massino deve rendersi conto di chi crederà nei suoi nuovi sforzi per proteggere non solo se stesso e i suoi amici, ma anche l’Europa.

La relazione tra Massimo e Dominic

Demoni È importante anche perché, oltre ad occuparsi di questioni sociali e finanziarie, si occupa anche di drammi privati”, ha aggiunto Errico. , oltre a scommettere – vincere o meno lo lasciamo scoprire a te – che Domenico abbia fatto un’assunzione per la sua compagnia Nadya Wojcik (una nuova aggiunta al cast) Chiara Rosager), una ragazza brillante mentre entra. “Penso che il vero collante di questi due personaggi sia il profondo amore che provano l’uno per l’altro“, disse Borghi.” Guardandoli dall’esterno, ho sempre considerato Massimo Ruggero come il figlio di Dominic. L’ho sempre visto come un padre, in termini di amore ma anche di dottrina, conoscenza, evoluzione. Personalmente, nel cinema, le storie di relazioni sono molto interessanti per me, perché penso che ti costringeranno a raccontare che tipo di relazione indipendente sei in qualche tipo di scelta. Qualcosa di molto diverso nell’amore e nelle relazioni. Bene, sembra che abbiano una buona influenza l’uno sull’altro. C’è amore tra loro, ma quando se ne vanno, quell’elasticità li avvicina e sono costretti a fronteggiarsi. Per due ragioni: in primo luogo perché c’è così tanto amore e in secondo luogo perché sono i migliori in quello che fanno. E poi, ovviamente, devono affrontarsi. Pelè e Maradona. Insomma, ci sono. “

“I nostri personaggi e tutti gli altri personaggi descrivono il successo di questa serie”, ha aggiunto Dempsey. “Abbiamo una storia meravigliosa, incredibile. Era importante fare il problema dell’umanità in un settore particolare come quello della finanza. Ed è vero, sono persone reali, lottano per riuscire nel loro lavoro, ma con il consenso e l’obbedienza di chi è costretto a farlo».

Amministratore Jan Maria Micheli Egli ha detto”per il Diavolo non ci sono decreti morali definitivi. Ognuno costruirà la propria verità, sul mondo e sugli eventi personali dei personaggi. La cosa interessante di questo periodo dell’anno, secondo me, non è attraversare il periodo storico fino ad ora – quindi la politica americano-cinese, la guerra dei dati ecc. – se in un certo senso cerchi di entrare nel profondo dei personaggi, soprattutto in Massimo, dal diavolo finanziario all’uomo. Ci sarà un ulteriore passo avanti nella storia del personaggio. E, ancora, il tema della paternità di Domenico, non solo nell’accoglienza di questo giovane matematico ma anche in questo dibattito aperto che prosegue con Massimo».

E la chimica tra i due principali, ovviamente, non sarebbe stata così efficace se Borghi e Dempsey non si fossero uniti come hanno fatto e non avessero sviluppato il rispetto reciproco. “Mi piace molto Patrick, perché mi ha accolto in un modo che non è mai stato preso alla leggera”, ha detto Borghi. “Ricordo quando ci siamo incontrati per la prima volta: sembrava che ci conoscessimo da molto tempo. Penso che ci fosse una buona intesa tra noi, un’intesa comprensiva; qualcosa che non succede sempre. Non con i colleghi italiani.’ [sullo schermo]”.

Demoni

Demoni: “Non c’è eguale al mondo”

Con Demoni“Lo portiamo in un posto molto diverso da qualsiasi altra serie al mondo”, ha affermato il produttore principale e CEO di Lux Vide. Luca Bernabei. “Mi stupisce che nessuno ci abbia mai pensato prima. Questa è l’unica lista finanziaria al mondo. Da dietro le finanze. Chi sta guardando Demoni imparerà a conoscere il mondo, ciò che sta accadendo ed è molto importante che gli eventi accadano a noi. Questa è una serie che studia gli eventi moderni in un mondo in continua evoluzione. Per questo Patrick e Alessandro sono liberi di fare qualcosa di molto vicino a loro – non so se lo sai, ma ci sono due esperti che sono quasi esperti di politica ed economia. C’è così tanto per entrambi questi personaggi. Ma c’è un conflitto personale che penso che tutti amino. “

Guido Maria Brera ha ancora svolto un ruolo importante. “Quello che abbiamo cercato di dirvi nella stagione 2 è l’inizio di oggi“Egli ha detto.” Oggi, questa guerra orribile che vediamo, non lo è lo spettacolo cosa succede quando tutto va storto. E glielo abbiamo detto, fuori dalla palestra, quando Domenico andava da Alessandro, perché tutto stava andando in pezzi. È molto gratificante essere nelle notizie e provare a dare un’occhiata un po’ prima che accada. Oggi la diplomazia è fallita. La guerra è arrivata. Durante la guerra c’erano i soldi, come un’arma da guerra. È un dispositivo che non è né cattivo né buono, a seconda dell’uso che ne fa. Può essere uno strumento di spostamento o di inversione. Il mondo è crollato nel 2016. Quello che vediamo oggi è come una stella che brilla, che entra e dice ‘Bene, ora ci sono due blocchi: ci saranno l’India, la Cina e la Russia, e poi ci sarà l’Occidente. bloccare. L’Europa è forse tra le peggiori. E purtroppo questo sarà un tempo che durerà a lungo. Quindi se potessi prenderlo al momento della sua nascita sarebbe tanto divertente”.

Demoni

“Quando guardiamo il mondo oggi, dico, da padre, vediamo che la democrazia è minata. Vediamo cosa succede tra Russia e Ucraina, l’impatto economico, la crisi ambientale, il settore manifatturiero in continua evoluzione, dove. . “È certamente un momento unico nella storia umana e, continuando a lavorare su una serie come questa, c’è un’opportunità per guardare indietro. La domanda che dobbiamo porci è: stiamo correggendo i nostri errori? perché stiamo cadendo e dobbiamo certamente porci una serie di domande. Abbiamo bisogno di pressione. In ambito finanziario ed economico, sono i nostri amministratori, che in qualche modo sembrano essere vincolati dalla volontà del popolo”.

Finanza, è anonimo?

leggi il prossimo finanza può, più di uno, causare il caos. Si tratta di un argomento davvero difficile, fatto di regole più complesse, ma regolatori, compresi Nick Hurrane sceneggiatore Frank Spotnitz (Sì, lo stesso File X, Medici al Leonardo) e lo stesso Brera ha fatto un lavoro speciale per capire, costringere ed essere bella. “È una lezione molto difficile e non sarebbe stato possibile fare questa serie senza la capacità dei registi di fare le cose più importanti, non almeno asettiche, non lontane, davvero, avvincenti, e i personaggi interpretati dagli attori, a causa della loro interpretazione, sono davvero esseri umani”, ha spiegato Spotnitz.

Demoni

“Il settore finanziario è senza dubbio la parte più difficile. È una questione difficile per chiunque. Ho davvero cercato di ignorare la serie di articoli. Ci sono già molte storie false e divertenti teorie del complotto. Non vogliamo un’altra teoria del complotto. Invece, dobbiamo essere più comprensivi, cercando di dare un senso alla situazione mondiale di oggi. Ed è un po’ come, in un certo senso. Dopotutto, non abbiamo fatto altro che riscrivere i copioni man mano che gli eventi si susseguivano, ad esempio lo sviluppo dell’epidemia, il crollo del mondo del commercio. Abbiamo dovuto aggiornare costantemente la nostra scrittura. Abbiamo costantemente cambiato gli script. Ma, a mio avviso, questa sezione, per quanto difficile sia, è sicuramente la più gratificante. O, un’opportunità per dare a un pubblico generale – persone come me che spesso non si preoccupano o leggono articoli sull’argomento – una visione del mondo in cui viviamo. E un’opportunità per mostrare ed essere un cittadino migliore. E allo stesso tempo divertente“.

Guarda Devils ADESSO