Vai al contenuto

Nasce così Hey Hey Rise Up dei Pink Floyd: le parole e i significati di una canzone ucraina

Per la prima volta in 28 anni, i Pink Floyd tornano a registrare nuova musica. L’8 aprile è stata pubblicata Hey Hey Rise Up, una canzone dedicata al popolo ucraino dilaniato dalla guerra. La canzone vede la collaborazione di David Gilmour con Nick Mason e il bassista Guy Pratt, Nitin Sawhney alle tastiere e il cantante unico di Andriy Khlyvnyuk della band ucraina Boombox. Registrata mercoledì scorso (30 marzo), la canzone usa la voce di Andriy nel suo immortale post su Instagram che canta in piazza Sofiyskaya a Kiev. La canzone “Oh, Red Viburnum in Meadow” è una canzone di protesta ucraina scritta durante la prima guerra mondiale che si è diffusa in tutto il mondo il mese scorso in previsione dell’invasione ucraina. Il titolo della canzone dei Pink Floyd deriva dall’ultima frase della canzone tradotta “Hey, Hey, Get Up and Have Fun”. Accompagnando “Hey Hey Rise Up”, il ricavato sarà devoluto al Fondo di soccorso umanitario ucraino, un video prodotto, diretto da Matt Whitecross e girato lo stesso giorno della registrazione della canzone.

Dice Gilmour, una nuora: “Noi, come molti altri, siamo indignati per questo atto orribile di invadere un paese pacifico e democratico e uccidere il suo popolo come la forza più potente del mondo. e nipoti ucraini. Gilmour descrive il suo incontro con Andriy e la sua band Boombox: “Nel 2015 mi sono esibito al Koko London a sostegno del Belarus Free Theatre, i cui membri sono stati incarcerati. I Pussy Riot e la band ucraina Boombox erano nei tempi previsti. Avrebbero dovuto fare il loro spettacolo, ma il cantante Andriy ha avuto problemi con il tour, quindi l’intera band mi ha supportato sul set, facendo Wish You Were Here per Andriy quella sera. Avevo appena saputo che Andriy aveva lasciato il suo tour negli Stati Uniti a Boombox, era tornato in Ucraina e si era unito alle forze di sicurezza. Poi ho visto questo incredibile video su Instagram, dove si trova in una piazza di Kiev con questa bellissima chiesa dalla cupola dorata e canta nella quiete della città senza traffico o altri rumori di sottofondo dovuti alla guerra. È stato un momento potente che mi ha fatto venire voglia di trasformarlo in musica».

Durante la composizione della canzone, David è stato in grado di parlare con Andriy, che era in un ospedale di Kiev dove è stato ricoverato in ospedale con una scheggia di proiettile. “Le ho suonato una breve canzone al telefono e lei mi ha dato la sua benedizione. Spero che un giorno potremo lavorare con qualcuno in futuro».

I Pink Floyd si sono riuniti in Ucraina: Gilmour e Mason, un inno contro la guerra

marinella venegoni



Il testo del versetto di canzone
Oh, nelle pianure il rosso viburno si china
La nostra gloriosa Ucraina è preoccupata per qualcosa
E alzeremo quel viburno rosso
E celebreremo la nostra gloriosa Ucraina, ehi, ehi
E celebreremo la nostra gloriosa Ucraina, ehi, ehi

traduzione inglese
Oh, nelle pianure il rosso viburno si china
Per qualche ragione, la nostra gloriosa Ucraina è in lutto
E prenderemo quel viburno rosso e lo alzeremo
E celebreremo la nostra gloriosa Ucraina, ehi, ehi
E celebreremo la nostra gloriosa Ucraina, ehi, ehi
E prenderemo questa kalyna rossa e la solleveremo,
E celebreremo la nostra gloriosa Ucraina, ehi – ehi!

traduzione italiana
In natura il viburno rosso è avvolto nel terreno
Così la nostra gloriosa Ucraina fu sconvolta
E prenderemo il viburno rosso e lo alzeremo
E noi, la nostra gloriosa Ucraina, ehi, ehi, ci alzeremo in piedi e saremo felici!
E prenderemo quel viburno rosso e lo raccoglieremo
E noi, la nostra gloriosa Ucraina, ehi, ehi, fermati e divertiti!