Vai al contenuto

Piazza Affari chiude una settimana corta in rialzo. FTSE MIB + 0,57%

Pazza Affari chiude nel posto giusto la settimana “corta” guardando alla Pasqua. Note FTSE MIB + 0,57%, FTSE Italia All-Share + 0,56%, FTSE Italia Mid Cap + 0,55%, FTSE Italia STAR + 0,02%.
I BTP e la distribuzione esplicita saranno ancora più difficili. Il rendimento decennale segna il 2,50% (pre-chiusura a 2,38%), spread a Bund 165 bp (da 160) (dati MTS).
Euro sui minimi rispetto al dollaro (1,0760) dopo la BCE. La fine del processo di acquisto di asset APP è stimata nel terzo trimestre, ma la banca di riserva rimane dipendente dai dati che emergeranno dall’economia e potrebbe portare a una decisione modello per terminare il processo all’inizio del terzo trimestre o al fine. Tuttavia, i tre principi di scelta, flessibilità e lentezza esistono ancora. Lo ha annunciato oggi la presidente della BCE Christine Lagarde, aggiungendo che l’istituzione leader in questo stato di incertezza è pronta a utilizzare tutta la necessaria gradualità, flessibilità e scelta nell’ambito del suo mandato. Secondo la stessa BCE, l’inflazione si manterrà elevata anche nel medio termine.
Indicatori azionari misti statunitensi. Negli Stati Uniti, le nuove domande di sussidio di disoccupazione per la settimana terminata l’8 aprile hanno raggiunto le 185.000 unità, più del previsto (171.000) e del numero della scorsa settimana (167.000 unità). Il numero totale di persone che chiedono l’indennità di disoccupazione (calcolato dal 1 aprile) si attesta a 1.475 milioni, meno della precedente rilevazione fissata a 1.523 milioni (1.500 milioni previsti). Le vendite al dettaglio hanno mostrato una crescita dello 0,5% a marzo, contro le aspettative di +0,6% per le mamme e dopo un aumento dello 0,8% del mese scorso (rivisto da +0,3%). L’indice al netto del settore automobilistico è cresciuto dello 0,2% dopo un calo dello 0,1% nella precedente indagine, rivista dallo 0,4%.
Le esportazioni verso le esportazioni statunitensi a marzo sono aumentate del 2,6% su base mensile dopo un aumento dell’1,6% nel sondaggio precedente. Le aspettative degli analisti sono aumentate dell’1,5% al ​​mese, mentre la prima previsione di aprile per l’indice di fiducia dei consumatori degli Stati Uniti, calcolato dall’Università del Michigan e da Reuters, si attesta a 65. Specialisti, pari a 59 punti, e pre-lettura, pari a 59,4 punti.
A Mlano Atlantia, +4,29%, prosegue dopo l’annuncio dell’annullamento dell’OPA integrale da parte di Schemaquarantatrè SpA, veicolo posseduto al 65% da Edizione (che detiene la famiglia Benetton che detiene circa il 33% di Atlantia) e -35% da. Pietra nera. Il prezzo di acquisto è di 23 euro, esclusa la quota di 0,74 euro proposta dal consiglio di amministrazione. Pertanto, gli azionisti partecipanti raccoglieranno 23,74 euro.
Cresce rapidamente anche Autogrill +8,89%. Gruppo leader nella preparazione dei viaggiatori è controllato al 50,1% da Edizione: il mercato probabilmente scommette su un rilancio.
Incremento settore bancario, Unicredit + 1,38%, Intesa Sanpaolo + 1,38%, BPer Banca + 1,03%. I prezzi del petrolio non sono saliti molto e il greggio è stabile su livelli elevati dal 5 aprile dopo l’incontro di ieri. Il futuro del Brent di giugno 2022 segna $ 107,50/barile, il futuro del WTI di maggio $ 103,0/barile. Eni + 0,18%, Tenaris + 0,53%, Saipem -0,77%.
Enav +4,13% è il tasso più veloce e influente da marzo 2020. Secondo i dati Eurocontrol, il traffico aereo verso l’Italia a marzo rispetto allo stesso mese del 2019 (prima dell’epidemia) mostra un calo dell’11,3%, in miglioramento dal -22% a gennaio e il 21% a febbraio. Da segnalare anche gli ottimi dati di Delta Airlines per il primo trimestre: la compagnia statunitense registra prenotazioni a livelli record.
Poca mossa Fincantieri -0,08% nonostante il nuovo accordo siglato dalla controllata Vard e dalla Norwegian Norwind Offshore: il contratto prevede la progettazione e realizzazione di 2 Servizi Operativi (CSOV, Sustainable Support Services for Foreign Wind Farms). Le parti hanno anche concordato nuovi modi per selezionare due navi aggiuntive.
Negative Gas Plus -2,56% ha chiuso il 2021 con ricavi del 12,3% a 84,8 milioni di euro e un utile di 3,1 milioni con una perdita di 34,2 milioni entro il 2020.

(AC-www.ftaonline.com)

Analisi finanziaria (FTA Online) è una società specializzata nella fornitura di contenuti finanziari. Il Dipartimento di Ricerca analizza i mercati in generale, ponendosi come missione quella di supportare sia il settore istituzionale che quello privato e di comprendere rapidamente i cambiamenti dei mercati finanziari al fine di fornire servizi di qualità.