Vai al contenuto

Più ricompense e opportunità: lo Slam è il Giorno più ricco di sempre

In un padel in leggera crescita, sia in termini di popolarità che nel mondo degli esperti, Il padel Slam di Mini non sopportava di certo di stare a guardare. Il circuito di punta del calendario nazionale ha contribuito negli anni alla diffusione degli allenamenti nel Paese, dando soddisfazione e visibilità ai nostri potenti giocatori, e ora punta a rimanere un veicolo prezioso nel gioco e nei suoi personaggi. Grandi novità per l’edizione 2022, che inizia oggi con le prime partite nei campi del K Sport di Triggiano (Bari), è quattro volte più montepremi rispetto al passato.

L’anno scorso erano 3.000 euro per categoria, da dividere tra uomini e donne, mentre. in dodici mesi è addirittura balzato a 12.500: 7.500 Open maschili e 5.000 nel Women Open., una variazione che risulta dalla differenza statisticamente significativa. E non è tutto, perché oltre ai ricchi premi per i vincitori, il circuito ha aumentato la distribuzione dei premi dal round 16 (il primo inizia nei quarti di finale maschili e nelle semifinali femminili) e amplia l’ospitalità gratuita. dal secondo turno.

Questi sono passaggi importanti in entrambi perché aumentano il valore e l’attrattiva del noleggio tricolorein un fitto calendario internazionale, sia perché possono significare così tanto per i giocatori, sia grazie a premi più grandi che mai. vedono da lontano che è possibile iniziare una vera opera d’arte.

Come accennato, il circuito 2022 parte da Triggiano, una delle prime istituzioni italiane per attività, con l’unico club rimasto in calendario dal 2021.. Alcuni sono tutti cambiati, e in questa lista è impossibile non notare la mancanza di lavoro a Roma, la capitale italiana del padel. Fai un rumore, ma non male, dal momento che rappresenta l’ennesima prova – anche se non ne ha più bisogno – di quanto sia nazionale il giocoe molti altri edifici in grado di gestire appuntamenti importanti.

La seconda si giocherà nella sede milanese, in un edificio aperto dai calciatori Nicola Amoruso e Alessandro Budel. presso il suggestivo golf club del Castello di Tolcinasco. Il terzo invece sarà tra giugno e luglio al Sun Padel di Rimini, il club “cugino” del club riccionese che ha ospitato le finali dei campionati italiani estivi, mentre il quarto circuito farà un’altra tappa sud, ai primi di agosto al Rama Padel di Napoli . I piani quinto e sesto: prima al nuovo e bellissimo Palavillage di Grugliasco (Torino), poi alla Maremma, il borgo di Grosseto..

Verrà comunque determinata la data e il luogo del Master finale, in cui saranno appropriati 16 migliori e 16 migliori qualità combinati con punteggi distribuiti in ogni livello. 15.000 euro di montepremi complessivo per la cerimonia finale, ricevuta lo scorso anno da Marco Cassetta e Mauro Agustin Salandro per gli uomini, e Chiara Pappacena e Giorgia Marchetti per le donne..

La partecipazione di giocatori stranieri è consentita ai tornei Circuit, ma non a coppie composte interamente da outsider. Il movimento che negli anni ha permesso alla maggior parte della nostra squadra di lavorare con giocatori internazionali di padeldove puoi imparare i segreti commerciali fino al punto.

Dando una sbirciatina alla entry list dell’evento di Triggiano, si vede che anche questa volta accadrà, grazie all’arrivo della top 50 di Jorge Ruiz Gutierrez (che interpreterà Mattia Guerra, compagno di serie A del Paddle Village Imola) Puglia. , in cima Italo-argentino Denis Perino, che farà la coppia più pericolosa e campione italiano in carica Marcelo Capitanie un altro grande giocatore come Aris Patiniotis, uscito dalla top 100 a causa di un grave infortunio che lo ha tenuto fuori dalla buona parte del 2021, ma comunque in grado di giocare a livelli più alti. Presenti anche tutti i top player italiani: c’è Cremona/Cassetta, Sinicropi/Cattaneo, Mezzetti/Bruno e altri. Da tenere d’occhio anche gli italo-argentini Tamame/Calneggia, entrambi ex esperti con sede nel nostro Paese.

Ci sono anche molti nomi sul tabellone delle donne, lì tornando in coppia spiccano Giulia Sussarello e Chiara Pappacena. Insieme, Como e Roma hanno dominato la nazione per anni, prima di separarsi nel 2021. In gara – ma non in coppia – di nuovo. le nuove campionesse del mondo over 35 Sara D’Ambrogio e Alessia La Monacae altri personaggi storici del nostro movimento.

CALENDARIO SLAM PADEL MINI 2022 CIRCOLARE
1
ª livello: 18-24 aprile K SPORT TRIGGIANO (Bari)
Passo 2: 30 maggio – 5 giugno PADEL TOLCINASCO (Milano)
Passaggio 3: 27 giugno-3 luglio ILANGA PADEL RIMINI
Passaggio 4: 1-7 agosto RAMA PADEL NAPOLI
Passaggio 5: 3-9 ottobre IPALAVILLAGE TORINO
Passaggio 6: 21-27 novembre Grosseto villaggio
LA DECISIONE DEL RE: data e luogo da stabilire