Vai al contenuto

Quanti soldi ha guadagnato Emmanuel Macron? Biografia e premio del presidente francese

Emanuele Macron Gli ultimi cinque anni sono stati il ​​segno distintivo di un nuovo corso politico in Europa, con sempre più esternalizzazioni a gruppi tradizionali a favore del denominatore comune nel nostro Paese.

Dopo aver vinto le elezioni presidenziali del 2017, battendo il candidato idoneo Marine Le Penla sfida si ripeterà alle elezioni del 2022 in Francia con un titolo definitivo che si terrà domenica 24 aprile.

In soli cinque anni Macron iniziò a farsi un nome al di sopra di tutto quello che aveva vita privataguarda quanta attenzione viene data a sua moglie Brigitte Trogneuxsvolgere un ruolo di primo piano nella società e nella trasformazione della politica internazionale.

Non sono certo mancati i momenti difficili Francia più recentemente, tra le proteste dei Gilet Gialli e l’epidemia che ha afflitto i nostri cugini dall’altra parte delle dure Alpi, con l’attuale presidente in prima linea che cerca di raggiungere un accordo di pace in Ucraina.

Vediamo allora quanto guadagna Emmanuel Macronper vedere di cosa si tratta ricompensa visto senza ignorare i biografia e la storia politica del Presidente della Francia.

Emmanuel Macron: per la vita

Per scoprire chi è Emmanuel Macron, partiamo da lui 2014anno lì assume la direzione del Dipartimento di Economia e guardando i suoi studi, prima quelli del pianoforte e magazzino a partire dal Amiensla sua città natale, e poi quelle dei Gesuiti in filosofia, il suo grande amore.

Poi si è laureatoUnouna famosa scuola dove viene fondata l’élite politica francese e l’inizio di una carriera nel mondo economico come dirigente presso l’Ufficio del Ministro e poi banca Rothschild. Nel 2008 è diventato milionario dopo aver ricevuto un’importante sponsorizzazione da Pfizer da Nestlé.

Dal 2006 al 2015 è stato iscritto al Partito Socialista, prima di fondare la propria organizzazione En Marche!, piazzando Emmanuel Macron più a destra che a sinistra.

Il presidente passò rapidamente e facilmente dalla banca all’Eliseo. Dopo il ruolo in Rothschild, era presente Emmanuel Macron Vice Segretario Generale dell’Eliseo e consigliere di fiducia di Hollande dalle primarie del 2011, ricevendo un prestigioso riconoscimento dal presidente del governo Valls II per Ministro dell’Economia, del Commercio e del Digitale che era Arnaud Montebourg. Il ruolo interpretato da Emmanuel Macron dal 26 agosto 2014 al 30 agosto 2016quando si è dimesso ingiustamente in previsione della sua attuale corsa all’Eliseo.

Qualunque cosa le elezioni presidenziali francesi del 2017, è il candidato alla leadership di En Marche! guadagnando il 24% al primo turno. Al secondo turno ha nettamente superato Marine Le Pen con il 66% dei voti.

Questa è una sfida da cui riemergerà 2022: al primo turno Macron guadagna il 27,6% contro il 23,4% di Le Pen. Di conseguenza, si deciderà la votazione che si terrà domenica 24 aprile.

Vita privata

Nasce ad Amiens il 21 dicembre 1977, Emmanuel Macron, 40 anni, è diventato il più giovane Presidente della Repubblica di Francia. Per conoscerlo meglio e capire chi è Emmanuel Macron in campo politico, bisogna tornare ai primi passi nel mondo della sinistra.

Figlio di un neurologo e pediatra, Emmanuel Macron si avvicina alla politica e se ne va giovanissimo grazie alla nonna paterna, la preside della scuola. Sulla sinistrama con adattamento alla libertàMacron in due anni di ministero si è fatto molti nemici contemporaneamente sinistra poiché hai toccato le torri di queste cose limite a 35 ore lavorative settimanali e tassa di proprietà.

Chi è Emmanuel Macron nella vita privata? Uomo fuori dagli schemi, interessato alla filosofia fin dalla giovinezza, quando fu aiutante di filosofia dell’umanità Paul Ricoeur, e un abile pianista abbastanza per trovare la battuta di Mozart sull’Eliseo.

Emmanuel Macron è l’unico siete sposati dal 2007 con Brigitte Trogneux, un ex insegnante di scuola superiore, aveva 20 anni più di lui. La relazione è iniziata quando Macron era giovane e aveva già tre figli grandi. Una donna tranquilla e silenziosa che sa esattamente quanto sia importante il suo ruolo accanto a una figura politica di spicco e possa essere tra le più importanti al mondo.

In passato, le dosi russe hanno guardato dall’alto in basso quello che finora sembra essere il posto più segreto del candidato, solo per quanto riguarda la sua vita personale. I media russi hanno parlato di una relazione extraconiugale con il giornalista Mathieu Gallet, presidente della trasmissione di Radio France, che sono stati tutti così chiaramente respinti dalle parti interessate, che Macron non sembrava essere coinvolto nelle accuse.

Ricompensa

Per il suo ruolo di presidente della Francia, Emmanuel Macron ne ottiene un altro stipendio di 181.680 euro. Raddoppia la cifra ricevuta dal nostro Premier, che si attesta a 80.000 euro.

Fino a pochi anni fa lo stipendio del presidente della Francia era alto, ma nel maggio 2012 l’ex datore di lavoro dell’Eliseo socialista era socialista. Francois Hollande ha attuato una riduzione del 30% degli stipendi di tutte le agenzie governative.

Lo stipendio mensile di Macron adesso Un totale di 14.900 euro mentre fino al 2012 il presidente della Francia raccoglieva 21.300 euro al mese dopo un aumento precedentemente annunciato da Nicolas Sarkozy.

Nel dicembre 2019, Emmanuel Macron ha finalmente annunciato il suo obiettivo Pensionamento a vita che sarà a lui quando il suo tempo sarà scaduto, rifiutando così l’assegno 5.200 euro netti al mese.