Vai al contenuto

Reale arrogante, western e nostalgico in tempi semplici

L’attrice americana è l’attore protagonista e produttore esecutivo della nuova serie Amazon disponibile per la trasmissione dal 15 aprile nel Video del Primo Ministro. Creata da Brian Watkins, è una serie intrigante e ambiziosa che combina la moderna mitologia occidentale e scientifica in un modo nuovo e intrigante.

Sono passati gli anni da quando ero molto giovane Josh Brolinquindi a 17 anni, gira il suo primo film come Brand, il fratello maggiore di Topolino dei Ioni, il film di Richard Donner è stato un film cult per molte generazioni. In data odierna Brolin Il 54enne, ben vestito e uno degli attori più ricercati e apprezzati di Hollywood, è specializzato in ruoli ruvidi e muscolosi come quelli di film come quelli trattati in questi film. Gruppo di gang, Sicario al Ioni, EveresteVecchio ragazzo di Spike Lee o più recentemente Il tumulo. Ma con il protagonista di tanti giochi come in Latteo Questo non è un paese per adultio w. di Oliver Stone. In aggiunta, ovviamente, essere Thanos del MarvelVerse.
Questo è tutto Abate realechi lo vede il personaggio principale dell’elenco esterno -io serie Amazon originale ottieni in onda su Video del Presidente del Consiglio dal 15 aprilemescola western contemporaneo e fantascienza e vi consigliamo di non perderlo perché è davvero interessante: è un ruolo che inizia in difficoltà, l’allevatore del Wyoming tutto d’un pezzo, e apre sfumature inaspettate quando arriva. oltre, ai confini occidentali delle sue terre, in un varco oscuro e misterioso, che è chiaramente qualcosa di soprannaturale.

Elenco esterno: trailer ufficiale

Trasferitosi in quella terra

“Da ragazzo leggevo molti scrittori come lui Ray Bradbury o Isacco Asimovma sono cresciuto in una fattoria, una fattoria dove si allevano cavalli, il che è un fatto chiaro”, ha detto. Brolinci siamo incontrati a Zoom per parlarne Elenco esterno sei tu Reale, descrivendo cosa lo ha portato a questa serie. “Leggere il testo di Brian Watkins Anch’io ho entrambe queste cose Fui deportato in terra stranieraInoltre, spiega l’attore, avendo a che fare con questa strana miscela di oggetti legati alla terra e altri miti scientifici, ha trovato “la mia influenza preferita”. l’effetto che le droghe dovrebbero avere su di te droghe che in realtà non fanno: ho visto la mia realtà essere offuscata, ho avuto la possibilità di scappare dal mondo.. Probabilmente perché mi è sempre piaciuta la forte opposizione: quando ho girato una serie nel deserto una trentina di anni fa. I ragazzi sono in pianura Ricordo che amavo suonare arie di Pavarotti o di Jose Carreras, perché c’era qualcosa che faceva la differenza tra la musica e l’ambiente”.

Guarda subito l’elenco esterno nel Premier Video

Sam Shepard, western e il ruolo di produttore esecutivo

Un altro motivo per questo Brolin accettare il ruolo del Regno, ed essere Produttore di controllo della gamma esterna è che quando è arrivata la proposta stava già cercando un progetto occidentale. Inoltre, spiega, “il mio amico Sam Shepard era appena morto e in questa storia ho trovato molte cose simili a quelle dei suoi primi lavori. È stata fatta una combinazione di molte cose, e mi sono detto che questo progetto sarebbe potuto durare più a lungo di quel film, anni, e la sua location offre opportunità per molte strade diverse da percorrere”.
Ecco più di tutto il produttore parlante. “Sono sempre stato molto coinvolto nella produzione dei miei film“Spiega Brolin,”probabilmente perché sono molto esperta e so mediare adeguatamente tra ragioni finanziarie e tecniche. Qui, come produttore, la cosa che preferisco è prendermi cura dei giocatori, perché le riprese erano lontane e difficili a causa delle condizioni meteorologiche., il gelo ha causato la fuga di alcuni lavoratori. È stato un lavoro duro”, ha detto, “ma per i risultati se lo sono meritato”.

Royal Abbott: un pilota in mezzo a paura, vergogna ed egoismo

Alla domanda sul suo personaggio, cosa pensa di Royal, un uomo che cerca di controllarsi e proteggere la sua famiglia e la sua terra sono ormai all’ordine del giorno, e che sta affrontando qualcosa di scioccante, misterioso e sconosciuto che lo rende instabile, ha risposto Brrolin. essere “in tutta onestà, quello che penso della famiglia reale potrebbe essere molto diverso da quello che gli altri, gli spettatori, pensano di lui.”.
Oltre a vederlo basato sulla paura o sulla pressione, “perché i personaggi con basi deboli che affrontano situazioni strane sono molto interessanti, ma molto comuni, posso citare molti esempi”, Josh Brolin pensa che Royal Abbott sia “un personaggio basato sulla vergogna. È una persona che cerca di mantenere le cose in prospettiva, e questo è un atteggiamento che non ha un effetto positivo sulla vita di nessuno. Per e anche se sei in grado di mantenere un tale segreto per il resto della tua vita, quel segreto ti farà a pezzi e finirà per portarti via anni dalla tua vita.”.
E per ragioni che spingono il Royal a essere un mistero e pieno di segreti, Brolin tu dici”per me è molto interessante vedere come alcune persone fanno le loro scelte nascondendosi dietro un certo stile, sostenendo di averlo fatto, ad esempio, per proteggere la propria famiglia.. Quando l’ho visto Re Riccardo Mi ha davvero colpito: la storia è di un genitore che abusa delle sue figlie, ma poi devi capire che lo sta facendo perché è perplesso per qualcosa che non ha realizzato nella sua vita. coltiva nelle ragazze ciò che vede e ciò che nessun altro può vedere. Quindi la domanda è: le tue azioni sono egoistiche o egoiste? E, tornando a Royal, penso, almeno in questa prima stagione, lo sia un personaggio basato sulla paura e sul grande orgoglio, un’ottima combinazione dal punto di vista drammaturgico: L’impero è egoista e alla fine si rompe. Cosa succede quando una persona prende tutte le sue strategie di sopravvivenza? Questo mi affascina in un racconto. Per me è interessante a tutti i livelli”.

Nostalgia di desiderabile semplicità

In generale, Brolin pensaci “Il fascino per l’immagine di un cowboy ha anche la sua semplicità. Non penso che cambiamo come creature. Viviamo in un mondo sempre più confuso, contorto, decorato e questo tipo di storie ci riporta a un tempo più semplice, più diretto e gestibile. Non so se le cose stanno davvero così, ma questa è la nostra idea da un’applicazione in stile occidentale.. Sento mio padre parlare di un giorno al liceo, quando era un club di maniaci dell’auto, con una ragazza, proprio nel modo in cui parla trova facile entrare, lo vedo nel suo. occhi. C’è stato davvero un tempo in cui le cose erano più facili? Perché le cose sono così complicate oggi?”.
In parte, forse, la risposta a queste domande è Josh Brolin le foglie senza risposta verranno trovate otto sezioni di elenco esterno.

Guarda subito l’elenco esterno nel Premier Video