Vai al contenuto

Recensione dei segreti di Silente

Quattro anni dopo il capitolo finale, la saga di JK Rowling riprende con Animali fantastici: I segreti di Silente, la sua terza azione. Ecco il nostro studio, per capire come si procede alla via di mezzo.

Che ora è con lei dalla sua parte Queenie (Alison Sudol) e Evidenza (Ezra Miller), magia Gellert Grindelwald (Mads Mikkelsen) sembra destinato a ingannare tutti gli dei idoli streghe: se ne fosse il leader, sarebbe la fine della pacifica convivenza grandedove crede il leader di Hogwarts, Albus tace (Legge di Giuda). Incapace di attaccarlo direttamente a causa di un contratto di sangue stipulato dai due in gioventù, Albus sta padroneggiando un complesso piano di reunion. la capacità di eseguire la chiaroveggenza dell’avversario ora: le sue pedine sicure e il suo coraggio saranno Newt Scamandro (Eddie Redmayne), fratello Teseo (UCalum Turner), Eulalie Hicks (Jessica Williams), Yusuf Kama (William Nadylam) e, depresso ma sperando di riportare Queenie, un bravo ragazzo Giacomo (Dan Fogler), l’unico Babbano della missione!

Amazing Animals – Silente Secrets, un sito di conversione della saga

Se puoi, dimentica i problemi per un momento al posto di Johnny Depp insieme a Mad Mikkelsen e conflitti che ancora ci circondano UJK Rowlingautore di saga di Harry Potter: ne parleremo presto. Concentriamoci su cosa Saga di Animali fantastici doveva continuare questo terzo atto Incredibili mostri – I segreti di Silenteriportando l’esperienza in un modo molto buono con i fan Mostri incredibili e un posto dove trovarli (2016), ma in una seconda crisi Animali meravigliosi – Il crimine di Grindelwald (2018). Il film precedente ci aveva dato una visione di coinvolgimento in una trama ricchissima di personaggi e aggiunte, in un certo senso contorta, senza equilibrio tra l’immaginazione e l’oscurità che riflette”Il mondo della magia“Rowlinghiano, cascarci Nero fiato corto.

Ovviamente non erano gli unici ad avvertire il motore soggetto a allagamento, perché i Warner Bros. in questi quattro anni si è cercato di aggiustare le riprese, poiché – ricordiamo – la saga ha bisogno di essere ben definita. cinque film. La cospirazione misteriosa di Silente è leggermente carica di rivelazioni e vari passaggi, concentrandosi maggiormente su.azionema soprattutto (entro i limiti) il sole splende più luminosoGrazie per la vostra partecipazione Steve Kloves nella sceneggiatura: era tra gli sceneggiatori cambianti di Harry Potter, e qui si è unito lo stesso UJK Rowling, nei due casi precedenti l’autore della prima schermata di Animali fantastici. Chiaramente c’è stato un tentativo di ripristinare il mondo fan-friendly: capata a Hogwartssottolineare trailer, è un segno per chi vuole tenerlo. Amazing Monsters – I segreti di Silente è commovente, in mostra, divertente, non noioso. Ma è divertente?

Una voglia di lavorare correzione dal lato irroratore del Grindelwald Crime sembra rinunciare a una parte spirito epico per tutto il progetto: abbiamo pensato “fino al lato oscuro” di questo Queenie al Evidenza nel capitolo precedente sull’avere risultati più profondi di quelli facili e veloci che vediamo qui. La necessità di rendere i segreti di Silente più stimolante e divertente lo trasforma in uno un po’ di divertimento da solo, quasi una “pausa” meno coesa e completa. Naturalmente, è un’opinione che può essere confermata o modificata dal modo in cui Warner e JK Rowling vorranno continuare la conversazione.
È molto rischioso passare ad attenti fan che stanno analizzando la storia su cui si basa paradossi della chiaroveggenza“Per noi non è un problema, non siamo infastiditi dalle celebrità”buco della trama“E ci siamo lasciati portare fuori da situazioni estreme, ma non possiamo garantire che il film sopravviverà, una volta che sarà sotto l’analisi più spietata dei fan.

Amazing Monsters – I segreti di Silente: magia del cinema e vera maleducazione

Bene, non possiamo ritardare di nuovo. Johnny Depp non c’è più. Nel cercare di assumere un atteggiamento positivo circa le conseguenze di questa scelta, il problema non è la qualità della prestazione Mad Mikkelsen: è un Grindelwald convincente, ma non c’erano dubbi, è un giocatore di livello. Rispetto a Depp, Mikkelsen lo è più inquietante a 360°: vedremmo alcuni scampoli della personalità di Gerrelt più efficacemente nelle mode, regolari e comunque un po’ più piacevoli, del buon Johnny. Mads sarà fantastico, molto bravo. La vera domanda è: la società, che, come noi, non ha l’obbligo di pensare in modo critico, continuerà a farlo?
Seconda domanda: JK Rowling revoca la cultura. Onestamente: non vediamo la connessione tra quei conflitti e ciò che sta succedendo sullo schermo. Almeno, la selezione di creditiin quella strana sequenza”Sceneggiatura di JK Rowling e Steve Kloves, dalla prima sceneggiatura di J. Rowling“: La formula viene spesso utilizzata in ripetizione, non per nuovi oggetti. cospirazione può però essere una trappola: come abbiamo spiegato, a nostro modesto parere la saga ha bisogno di un “coupon” e l’appoggio dei Kloves può avere un senso a prescindere dal conflitto sociale.

chissà Incredibili mostri – I segreti di Silente potrà giustificare ciò che ha da offrire e non in tutto ciò che circonda il pubblico le due figure chiave del progetto: lo ripetiamo una volta ricevuto. semplice e divertente passare due ore e venti con spensieratezza, senza darci la certezza della stabilità generale della saga, è il respiro più ampio che si deve avere. C’è da dire che gran parte del suo successo, in mezzo alle difficoltà, è dovuto ad a Perdere c’è un controllore David Yachts gestisce molto bene e garantisce prestazioni eccellenti, con Giuda la legge nella testa, ma in momenti divertenti (e “danzanti”!) dallo stesso Redmayne e dai comprimari. I personaggi sembrano credere nei loro personaggi, ora è una macchina creativa e un prodotto che deve vivere a dovere e riprendere, dopo metà del percorso, in attesa della quarta e quinta azione.