Vai al contenuto

Report del terzo IPCC, Guterres difficilissimo: “Basta fossili, bisogna far rivivere”

La produzione media annua per il decennio dal 2010 al 2019 è stata la stessa la più alta delle sue registrazioni. Nel 2019 abbiamo rilasciato circa 59 miliardi di tonnellate di CO2equivalente (Gt CO2 eq), mentre i decennio medio Era circa 56 Gt CO2 eqben 9 Gt CO2 eq in aggiunta in media dieci anni dal 2000 al 2009 è stato registrato il suo aumento più alto da dieci anni a uno a prezzi di metà anno emessi. Nonostante sempre più veloce delle emissioni in tutti i settori, l’impegno a mantenere il riscaldamento globale entro 1,5°C non sarà onorato.

io il terzo capitolo del carrellopubblicato lunedì 4 aprile, è interamente dedicato agli standard di riduzione è necessario combattere il cambiamento climatico. Questo è un rapporto della chiesa terzo gruppo di lavoro (Gruppo di lavoro III) io sesto rapporto di prova (Rapporto di prova 6) dell’IPCC, iTeam di governo e cambiamento climatico. Il primo gruppo di lavoro ha pubblicato un rapporto dell’agosto 2021 compilando i conoscenza scientifica più avanti per la salute del nostro clima. Il secondo gruppo di lavoro ha pubblicato la relazione alla fine di febbraio influssi del cambiamento climatico in un ecosistema e della società umana e del loro potere fare pratica.

Quasi 300 scienziati che hanno partecipato al terzo gruppo di lavoro ritengono che stia mantenendo il riscaldamento globale inferiore a 1,5°C è necessario che picco di rilascio il mondo è realizzato prima del 2025. Quindi avremo 5 anni per ridurre il rilascio di 43% entro il 2030. Finestra attività troppo stretta: “ora o mai più“no disse chiaramente Jim Skeacoordinatore del lavoro di terze parti.

Stare sotto i 2°C io picco nel 2025 e quindi ridurre le emissioni di 25% entro il 2030. “Abbiamo tutta la tecnologia e le conoscenze per farlo”, ha affermato il direttore esecutivo degli ecosistemi delle Nazioni Unite. Inger Andersen. Quello che manca è questo volontà politica prendere un’azione decisiva in tal senso.

All’ultimo spettacolo Rapporto IPCCSegretario Generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres ha parlato francamente di “una serie di promesse climatiche non mantenute”.

Le parole di Guterres hanno un senso molto e non è affatto diverso da quello che hanno descritto i giovani meteorologi: “Svuotare i legami che ci daranno forza. un mondo inanimatoHa detto Guterres in riferimento agli impegni presi finora”. disastro meteorologico: molte città sottomarine, ondate di calore e tempeste senza precedenti, carenza d’acqua, estinzione di milioni di specie di piante e animali. Non è un mito o un’esagerazione, ecco scienza ci dice che avrà conseguenze per quelli attuali politiche energetiche. Verremo doppio grado e mezzo del riscaldamento globale. Certamente governi e imprese dicono una cosa e la fanno. Semplicemente: Stanno mentendo. E le conseguenze saranno catastrofiche: questo è lo stato di emergenza.


Leader e uomini d’affari non stanno solo mentendo, stanno derubando il nostro pianeta dei loro interessi e investendo in combustibili fossili.

Antonio Guterres, segretario generale dell’Onu

Gli scienziati ci dicono che siamo pericolosamente vicini gli articoli non ritornano, che provocherà eventi a cascata e irreversibili. Leader e uomini d’affari non solo mentono, ma accendono anche il fuoco. Invadono il nostro pianeta per il loro interesse e il loro investimento in esso combustibili fossiliquando io è rinnovabile sono soluzioni economiche, creano posti di lavoro e sicurezza energetica.

Abbiamo lasciato la Cop26 per Glasgow con essere ottimista, sulla base di nuovi impegni. Ma la scienza è chiara: per mantenere vivo il target di 1,5°C bisogna farlo ridurre le emissioni del 45% globale in questi dieci anni. Ma gli impegni presi finora porteranno ad a Aumento del 14%. elementi di scarico. I grandi mitter non esistono e non usarlo impegni presi per mantenerli promesse insufficienti.


Investire in nuovi combustibili fossili è moralmente ed economicamente sciocco

Antonio Guterres, Segretario Generale delle Nazioni Unite

io combattenti per il clima a volte vengono presentati come radicali pericolosi, ma i radicali più pericolosi sono quelli che aumentano le emissioni. Investire in nuovi combustibili fossili è moralmente ed economicamente sciocco. Ma non deve andare in quel modo.

Dobbiamo tripla velocità di cambiamento a Energia rinnovabile. Ciò significa spostare gli investimenti nei combustibili fossili verso le attuali risorse rinnovabili. Nella maggior parte dei casi sono disponibili elementi aggiornati Bassa risoluzione. Sono necessari governi, istituzioni finanziarie e società sostegno all’economia emergente in questo cambiamento. Significa proteggere le foreste e l’ecosistema, il che significa fare progressi nella riduzione delle emissioni di metano.


Ringraziamo i giovani e la comunità tradizionale per aver lanciato l’allarme e invitiamo i leader a rispondere e monitorare il loro lavoro.

Antonio Guterres, Segretario Generale delle Nazioni Unite

io i leader devono essere leader. E tutti dobbiamo fare la nostra parte: lo dobbiamo ai giovani e alla comunità tradizionale invitare i leader a rispondere e monitorare le loro azioni. Dobbiamo basarci sul lavoro che hanno svolto per creare un movimento dal basso che non può essere ignorato.

Ma esorto chi vive nelle grandi città, nelle campagne o nelle piccole isole, chi investe in borsa, chi ha a cuore la giustizia e il futuro dei nostri figli: chiedetelo Energia rinnovabile vengono introdotti rapidamente, rapidamente e in grandi quantità; chiedi basta con il carbone; chiedere che tutto si fermi vantaggi per i combustibili fossili.

Il rapporto di oggi è stato pubblicato in un periodo di turbolenze, durante il quale i disuguaglianza hanno raggiunto un livello senza precedenti. Recupero attivo L’epidemia globale di covid-19 accade in un modo sorprendentemente disuguale. L’inflazione è in aumento e i guerra in Ucraina provoca qualcosa di brutto problema dietetico ed energetico. L’aumento della produzione di fossili non farà che peggiorare le cose.

Le scelte fatte oggi dai paesi salveranno o si romperanno di sicuro promessa di 1,5°C. io passare agli elementi aggiornati può sanare il nostro paniere energetico e dare speranza a milioni di persone che soffrono gli effetti del cambiamento climatico. I piani meteorologici devono essere tradotti in azione ora. È tempo di smettere di bruciare il nostro pianeta e investire di più nelle energie rinnovabili”.

LEGGI ANCORA