Vai al contenuto

Roma Salernitana, Sabatini: ‘Giallorossi in panchina è inaccettabile’

Il direttore sportivo della Campania dopo la partita: “L’atteggiamento da panchina di Giallorossi è davvero inaccettabile, ora Mourinho dirà di non conoscermi. La sporcizia di Ederson è sparita”.

Nel caso di José Mourinho, lui c’è Walter SabatiniDS della Salernitana, si è mostrato molto nervoso nel post partita non per la prestazione e la sconfitta della sua squadra, ma per Atteggiamento panchiano giallorosso Durante la partita: “Vedo cose sbagliate in campo sportivo. Mourinho dirà che non mi conosce e non ho vinto niente, ma non mi arrendo. Quello che succede quando vieni a giocare a Roma non è accettabile – spiega il sabato – Qualsiasi decisione dell’arbitro è contrastata dall’intera panchina, che si alza anche per competere nella rimessa laterale. Cosa vuole fare l’arbitro? È diventato un circolo vizioso, e vedendo queste cose è chiaro che stanno trattenendo le sanzioni, stanno inventando. Ederson raccoglie la palla e l’arbitro fischiaIl direttore sportivo della Salernitana ha poi proseguito: “Chiedo scusa a Mourinho solo perché l’ho chiamato, lui è un dio, io sono un uomo. Non ho ottenuto nulla, ma ho studiato Hemingway con Pessoa, il segretario della famiglia Mourinho, e continuo a farlo. Mi interessa anche la vita senza il calcio. È un mondo senza vita e pieno di orgoglio. Amo la mia squadra, che sa giocare e vorrebbe salvarsi, ma oggi sono davvero matto. Non c’è altro lessico quando ti perdi in questo modo. “

“La sanzione su Djuric è chiara, ma non è stata rivista”.

leggi ancora



Roma-Salernitana 2-1. METTE IN RISALTO

Sabatini ha parlato anche dell’accusa il rigore non viene fischiato in Djuric“Il rigore è chiaro, ma non è stato preso in considerazione. Se effettui un pagamento pulito, non sei responsabile, perché questo giocatore è alla Salernitana e devo alzare il prezzo. Nel calcio questo è anche tuo”.

Mourinho: “Mi dispiace per l’accaduto. Non cambio la verità”.

leggi ancora



Mourinho: “Eravamo stanchi, abbiamo vinto la panchina”

Uno dei passaggi è discusso faccia a faccia nel mezzo FotografieIl vice di Mourinho, e Davide Nicola poco prima del fischio tre volte, con uno Special che può intromettersi e ridare tranquillità. Lo stesso Mourinho ha commentato quanto accaduto dopo la gara: “Quello che è successo alla fine, hanno ragione. mentre tengo la mia panchina mi scuso in pochissime parole “, ha detto Mourinho. Qualcuno sulla mia panchina ha detto questo alla Salernitana ‘ritorno in serie B’. Non erano contenti e mi sono scusato. “Per i bravi ragazzi, quello che succede in campo è sempre in campo, nessuno aspetta che l’outsider lo prenda a pugni”, ha concluso Mourinho.

Nicola: “Cosa succede in cortile? Resta lì”.

Ha anche pensato di calmare il vento Davide NicolaIl tecnico della Salernitana, intervenuto nell’occasione: “Non mi interessa ripetere quanto detto da Mourinho. In campo faccio guerra a tutti sulla giustizia. quello che succede allo stadio resta lì. C’è stata una rissa sportiva in campo e poi ha continuato in panchina, ma è finita lì. “