Vai al contenuto

“Siamo una coppia sposata che ha un solo partner e siamo molto felici. Ricchi e poveri resistono »- Corriere.it

Cosa resta della stabilità emotiva oggi? tempo di abbracciare alternative al modello “per tutta la vita”? Se ne occupano due psicologi. I dettagli ci dicono che la monogamia è, in un certo senso, l’opposto della ricchezza o della povertà.

Nel mio micromondo, le coppie che pensavo fossero stabili ora si sono separate. Gli amici mi hanno esposto alla loro disonestà. Mi hanno colto di sorpresa, Vorrei usare l’assenza di una frase e non ho potuto. Lo hanno notato, dolorante. Sarei un vero amico se mi attenessi ai miei standard morali? I pazienti mi raccontano matrimoni tristi che sono stabili e contano o torturano l’infedeltà. Nelle sessioni posso ascoltare senza giudizio ma vengo con domande.

Devo parlare con Lawrence Josephs e chiedergli: cosa resta a questa coppia oggi? Il monogamo è un modello standard? O una vecchia, assurda idea? Scuse per il perdono, anche l’inevitabilità? Inoltre, è tempo di abbracciare altre forme di relazione, accordo di non monogamia?

Ne parla anche Alessandro Cattelan nella quarta puntata di Domanda semplice : racconta un matrimonio cattolico prematrimoniale e una coppia di attori osceni che cercano di avere quattro relazioni. Ho bisogno di parlare con Lawrence Josephs, lo psicoanalista, autore di Infedeltà.

Cosa vedete nel vostro osservatorio: le coppie di sposi sono stabili, instabili, con troppi problemi, troppo pochi problemi?

Spesso il livello di infedeltà è relativamente alto, così come il conflitto. Ciò che cambia con l’età in cui una persona si sposa e ha figli, il tasso di divorzio spesso oscilla intorno al 50%. La società sta diventando più tollerante, meno persone che vivono insieme volontariamente e più sane.

Quanto pochi?

Circa il 25% considera la popolazione generale, probabilmente meno.

Solo?
Le organizzazioni patriottiche stanno costringendo le persone a vivere insieme. Lì, gli uomini sono meno affidabili delle donne a causa di due standard. Ma in Europa e in America le donne stanno raggiungendo lo stesso livello perché gli effetti del tradimento stanno diminuendo. Circa il 50% delle coppie negli Stati Uniti che divorziano e la maggior parte di quelle che rimangono sposate sono infelici, ma non ho statistiche per questo. Sì, come guaritori possiamo vedere molte persone con molti problemi.

E quando guarda il mondo fuori dalla stanza di trattamento, cosa nota?
Vedo che solo poche persone vivono insieme in una vita sessuale pacifica, sicura e soddisfacente. Alcuni hanno due vite da salvare perché non hanno altri mezzi, forse nessuno li vuole (sorridindr), hanno paura di essere scoperti, hanno un po’ di istinto sessuale.

In questo libro sembra sostenere che l’evoluzione è un fatto.

I ricercatori Buss e Schmitt parlano di periodi di attività sessuale sempre più brevi. Altri tipi di personalità si concentrano su scelte a lungo termine: chi aderisce in sicurezza, basso narcisismo e capacità di esprimere stati emotivi. alcune. Dipende anche dalle condizioni ecologiche.

Dopotutto, hai notato che le aree ricche di ricchezza favoriscono quelli che Marco Del Giudice (psicologo italiano, Università del New Mexico) chiama piani di vita lenti, mentre povertà, fame, fame favoriscono l’accettazione di piani immediatamente definiti.

Una strategia più lenta le persone investono nella stabilità e nell’educazione dei figli, mentre le persone più veloci investono di più nella gravidanza e nell’educazione. Disponibilità di risorse s, preferisce piani lenti, quindi alta affidabilità. Nei livelli estremi di disponibilità materiale le cose cambiano, basti pensare ai ricchi uomini alfa: non hanno problemi ad avere una moglie. In un certo senso, la monogamia sembra essere la via per i ricchi e per i poveri.

Quindi: se hai abbastanza risorse, non ce ne sono molte o pochissime, allora forse hai una coppia stabile?
Per quelli nel mezzo, la soluzione migliore è adottare piani sostenibili a lungo termine.

Secondo Josephs, due valori sono soggetti alla stabilità/instabilità di una relazione: lo stile di aderenza e il narcisismo. Il primo si riferisce al modo in cui le persone si aspettano che gli altri rispondano alle richieste di aiuto. Quelli con uno stile di aderenza sicura pensano che in una certa misura ne verranno trovati altri, quelli con uno stile non sicuro si aspettano che gli altri siano disinteressati, ansiosi o offensivi. Sul secondo livello, in parte, non sono d’accordo.

Sono un po’ sicuro del narcisismo. Credo che molti altri problemi personali inducano le persone a diventare infedeli. Ad esempio, penso alle persone che sono riluttanti a parlare e che hanno difficoltà ad esprimersi emotivamente. Quando si sentono giù, non sono in grado di confidarsi con il loro compagno e cercare conforto altrove.
Non stavo dicendo che l’infedeltà è diritto all’infedeltà, ho imparato questi due aspetti. In generale, tutte le forme di psicopatologia sembrano essere associate all’infedeltà. E forse alcune psicopatologie sono legate all’onestà. Ad esempio, i paranoici evitano il contatto sessuale e il tradimento per paura di essere costretti o infettati.

Quale futuro attende una relazione a lungo termine? Dopotutto, qual è il suo motivo personale per voler esplorare questa zona spinosa?

Mi sento fortunato (Dice che si sta prendendo in giro, ndr), sono prossimo alla pensione, ho tre figli e credo di essere un giovane con rapporti stabili e felici. Quando ero un giovane professore sui 30 anni, gli studenti hanno iniziato a flirtare con i professori e ora sono cambiati. Forse per la mia età non sono più il bersaglio. Ma non li vedo giocare con i miei colleghi più giovani, la cultura è cambiata. Da ragazzo non ero mai stato abituato a essere la moglie di altri, ma ero convinto che alcune donne sposate si sarebbero rese disponibili agli altri. Fondamentalmente so che chiunque può imbrogliare, l’avrei fatto.

Ti sei mai sentito geloso, disturbato o geloso di tua moglie?

Mia moglie, una psicologa, è molto impegnata a vedere i pazienti e a fare soldi per giocare con l’amore (Non sto nemmeno cercando di prenderti in giro!, ndr). Come gruppo, mi sento felice per la stabilità, posso essere infastidito dal rallentamento se ci separiamo. Vogliamo trasmettere la nostra ricchezza ai bambini. Se sei un gruppo di lavoro, perché lo giri?

Come terapeuta, hai mai lottato con coppie in cui un membro era infedele o con coppie poliamorose?

Non ho risposte morali, sono pronta ad accettare tutto: molte persone non riescono a coniugare amore e felicità in una sola donna. Negli Stati Uniti il ​​poliamore, le coppie aperte, l’impiccagione è molto popolare. Una coppia inizia ad avere una moglie e a un certo punto un’altra dice: voglio un matrimonio aperto. Uno rifiuta e vengono da me: Dr. Josephs, aggiusta tutto. Non partecipo, ma è una situazione difficile da risolvere, spesso le divergenze non si risolvono.

Penso dopo un secondo agli attori porno interpretati da Catelan: hanno preso la strada del poliamore e non ha funzionato. Leggo libri sulla monogamia. Ci sono due parti opposte: chi afferma di descrivere l’inefficienza, chi la vede come una forma di relazioni soddisfacenti e stabili come una monogamia, se no. Il fatto è che il campo della ricerca scientifica in materia è zero. Ci sono pochi studi e sono condotti male, niente ci aiuta a capire che la monogamia è preferita alla monogamia o viceversa, che quest’ultima è efficace e probabilmente l’alternativa più importante. Alla ricerca della scienza, ho trovato solo persone zelanti anziché entusiaste.

Nel caso di polyamores, coppie aperte, scambisti, hai delle storie da raccontare? Cominciano così dopo? Sono ancora innamorati, si stanno trasformando in una moglie, l’odio ha preso il sopravvento?
Mi vengono in mente due coppie. Il primo è stato il successo del matrimonio gay. La mia paziente voleva fare sesso con altri uomini e l’ha detto al suo partner. Sono d’accordo sul fatto che va bene, entrambi fare sesso tra loro, ma senza relazioni strette. Sembrava funzionare e ha chiuso il trattamento. Tornò due anni dopo, arrabbiato: il compagno dormiva con gli altri, ma vicino! Ed era geloso. Poi ha capito: “Non va da nessuna parte, è affascinato ma non dura più di qualche mese, finalmente torna da me, lo posso accettare”. Invece la seconda coppia è stata trovata infedele e ha detto: non voglio interrompere questa storia, voglio un matrimonio aperto.

Come sei stato coinvolto?

Spiegai loro che se volevano stare insieme, la moglie avrebbe dovuto accettare la relazione del marito, anche se era arrabbiato, oppure il marito avrebbe lasciato che i rapporti sessuali passassero senza darli per scontati. In ogni caso il tuo stesso sacrificio. Un mese dopo il marito disse: ho 65 anni, mi arrenderei.

Cresci con un mandato: farai una coppia stabile, avrai figli. Non tradire. Ci hanno promesso: il mandato sarà adempiuto, non sarai tradito. Ha senso nella mia mente: 25%. La promessa di sicurezza, un legame caldo e caloroso, a partire da quel giorno, ci terrà compagnia per il resto della nostra vita, alla luce dei dati e forse delle teorie, è falsa. Vivere monogamo fino alla morte non esiste più, statisticamente, è la norma. Sono accompagnato da una canzone. Strano amore con i Depeche Mode, il suono di una domanda senza risposta: più, tre quarti della popolazione, quale metodo Stranamore funzionerà?