Vai al contenuto

The Titanic, mostra londinese e relitto del DNA: cosa si sa del 110° anniversario dell’affondamento

Roma, 9 aprile 2022 – Il Titanicvenire da mostra a Londra -e a parete di ghiaccio giocare iceberg – ricostruzione di Alberto Angela se stasera in tv torna (“Ulisse, divertimento da trovare”, alle 21.25 su Rai1), la racconterai tu naufragio il più famoso della storia. Durante l’America Viaggio OceanGate e si prepara a un nuovo viaggio in pericolo, questa volta dedicato all’apprendimento biologia marina area utilizzata Tecnologia del DNA del DNA.

Ma torniamo all’origine della storia. Iniziò il primo viaggio sul Titanic 10 aprile 1912 inika Southampton (Regno Unito) e destinazione New York. Ma di notte 14 aprileLo scafo è stato fatto a pezzi da un rompighiaccio che ha condannato la nave atlantica.Ineguagliabile, profondo, vittime c’erano più di 1.500, io 705.

Il DNA dell’ambiente è in pericolo

OceanGate Expedition si prepara per le immersioni della prossima estate al largo della costa di Terranova e delinea le scoperte scientifiche DNA dell’ambiente io DNA dell’ambiente (Dna). «Il modo più forte – spiegano al gruppo – perché guarda alla biodiversità perché può essere utilizzato per vedere tutti i tipi e dimensioni di esseri viventi “. Aspettative: “Vedere organismi, dal piccolo plancton ai grandi pesci, offre una visione più ampia dell’ecosistema. A causa dell’ampiezza di questo approccio, ci aspettiamo di identificare più specie di animali rispetto a quelle precedentemente elencate sul Titanic”.
Per completare questa ricerca, immergi nuovamente i video. Infine, lo scopo è quello di confrontare le “comunità biologiche che vivono nel rischio estruttura ricettiva circolazione in acque profonde. I dati sulla biodiversità generati da campioni di eDNA verranno utilizzati per comprendere il metodo barriere createper esempio un naufragio, nel profondo dell’oceano influenzano una varietà di esseri viventi in quest’area “. I risultati del lavoro saranno sintetizzati in un’applicazione scientifica”. Al lavoro, secondo la spedizione OceanGate, “un team di oltre 10 scienziati esperti in biologia marina, ecologia, genomica e bioinformatica”.

Sul Titanic, i misteri non furono risolti 110 anni dopo il naufragio

Spettacolo londinese

È previsto un altro viaggio emozionante fino al 17 aprile venire da Mostra di Londra “Titanic – Mostra”. Ha viaggiato in tutto il mondo, visitato da milioni di persone. Mostra centinaia di antichità e fotografie, croci e volti dei loro proprietari, raccontando storie. Conservatore Claes-Göran Wetterholm, che aveva letto il Titanic per tutta la vita, diceva che le persone leggono storie e testi con le lacrime o con gli occhi. Perché il Titanic dopo 110 anni continua una storia potente che va avanti. Anche quando i visitatori raggiungono la parete di ghiaccio e in un istante hanno una visione precisa del futuro dei condannati a morte in pochi minuti nelle gelide acque dell’Atlantico.

Il libro

In commemorazione del 110° anniversario del naufragio, molti libri vengono pubblicati in tutto il mondo. Claudio BossiStudioso e scrittore di Titanic per tutta la vita, recentemente pubblicato “L’orchestra ha continuato a suonare”ricerca memorizzata ed esperto di musica Daniela Rota che ci riporta alle 23:39 del 14 aprile 1012 su un raro transatlantico. A verbale, i il mitico violino di Wallace Hartley, direttore d’orchestra, venduto all’asta per oltre 1 milione di dollari.

Sono con Alberto Angela stasera in TV

In serata alle 21.25 su Rai 1 Alberto Angela riprende il viaggio di ‘Llysses, felice di scoprire’ e ci accompagna nei luoghi dove abbiamo scritto la storia del naufragio. Dai ghiacciai della Groenlandia, da dove si è rotto l’iceberg, alle navi di Belfast che costruiscono un gioiello marino, al porto di Southampton e alla mostra di Londra.

Il Titanic, il tesoro perduto e altri misteri non furono risolti 110 anni dopo il naufragio.