Vai al contenuto

Ucraina, articolo 10. I media russi pubblicano nuove prove su Bucha – World

La presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, è in viaggio a Kiev con il capo del ministro degli Esteri Josep Borrell per incontrare il presidente ucraino Volodymyr Zelenskiy e compiere i passi futuri a Bruxelles.. Nel frattempo, Zelensky ha affermato che la situazione a Borodyanka, un’altra città vicino a Kiev da cui provenivano i russi, era “molto peggiore” di Bucha. E dopo un’immagine satellitare pubblicata dal New York Times, i media russi Meduza hanno rilasciato un video tratto dal drone che mostra che le persone Bucha sono state uccise durante l’occupazione russa della città ucraina. Le immagini, rispetto al video girato a terra dopo il ritiro dell’esercito russo, mostrano che la posizione dei corpi è coerente. Mosca ha ripetutamente negato la responsabilità delle uccisioni, accusandola di molestie “deliberate” da parte delle autorità di Kiev.

Sul fronte militare, invece, analisti della sicurezza americani e britannici concordano sul fatto che le forze russe si sono ritirate dalla regione di Kiev perché hanno smesso di catturare la capitale ucraina. Secondo il segretario alla Difesa statunitense Lloyd Austin, “Putin pensava di poter conquistare rapidamente l’Ucraina e conquistare immediatamente la capitale. Si sbagliava”. D’altra parte, il bollettino dell’intelligence britannica riporta che nel nord del Paese “le forze russe si sono ora completamente ritirate dall’Ucraina alla Bielorussia e alla Russia” e “alcune di queste forze saranno trasferite nell’Ucraina orientale per combattere nel Donbass”. Il bollettino ha aggiunto, ci vorrà “almeno una settimana”.

Nell’Ucraina orientale, d’altra parte, un pesante bombardamento e granate a razzo hanno colpito il Donbass durante la notte, secondo l’inviato della BBC Joe Inwood della città del governatore di Slavyansk Lugansk, che temeva lui stesso un’offensiva russa nella regione. ha chiesto a tutti di evacuare in aree più sicure, ma viaggiare è difficile a causa delle bombe che ieri hanno distrutto la sezione ferroviaria provocando enormi linee alla stazione di Kramtorsk. Il trasporto ferroviario sarà ristabilito oggi. Il vice primo ministro Iryna Vereshchuk ha annunciato che oggi sono stati approvati 10 corridoi di soccorso per evacuare le persone che vivono nelle città assediate. In particolare, a Mariupol – solo dall’inizio dell’invasione e dove le condizioni umane sono state definite “apocalittiche” dalla Croce Rossa – il corridoio è previsto per Zaporizhzhia, spesso a modo suo.

Sulla scia dell’attacco di Mosca a est, il Pentagono si prepara a inviare – tra l’altro – più di 1.400 missili Stinger, più di 5.000 Javelins anticarro e centinaia di droni a Kiev. E il presidente del Consiglio Ue Charles Michel si aspetta che l’Ue proponga un aumento dei finanziamenti militari in Ucraina con ulteriori 500 milioni di dollari, portandolo a 1,5 miliardi di euro. Allo stesso tempo, l’Australia ha annunciato che avrebbe inviato a Kiev 20 veicoli richiesti dallo stesso presidente Zelensky. Il cancelliere tedesco Olaf Scholz, d’altra parte, avrà il tempo di appellarsi alla decisione finale di fornire all’Ucraina i migliori carri armati. Secondo fonti confermate citate da Politico, la decisione era originariamente prevista per questa settimana, ma ora è rinviata “perché il Cancelliere socialdemocratico – con grande dispiacere dei suoi partner della coalizione di governo – afferma che la Germania deve prima raggiungere lo stesso livello dell’Occidente. partner in questa materia prima di consegnare un equipaggiamento militare così pesante. “