Vai al contenuto

una signora che ha tenuto un uomo per più di 5000 anni

La coca è uno degli stimolanti naturali più antichi, potenti e pericolosi. Tremila anni prima della nascita di CristoGli antichi Incas delle Ande masticavano le foglie per purificare le loro arterie in modo che i loro cuori potessero battere più velocemente e potessero respirare più velocemente per far fronte agli effetti della vita sulla sottile aria di montagna.

Gli indigeni peruviani masticano le foglie durante le cerimonie religiose. Ai lavoratori indiani nelle miniere d’argento spagnole furono date foglie di coca per funzionare correttamente. La cocaina fu isolata per la prima volta (estratta dalle foglie di coca) nel 1859 dal chimico tedesco Albert Niemann. Fu solo nel 1880 che iniziò a guadagnare popolarità nella comunità medica.

Lo psicologo austriaco Sigmund Freud, che faceva uso di droghe lui stesso, fu il primo promozione generale della cocaina come una tonnellata di trattamento per la depressione e la disfunzione sessuale … E secondo la teoria moderna cura anche il coronavirus. Nel 1884 pubblicò un articolo intitolato “A proposito di coca“(In coca) quello promuove i “benefici” della cocainaper descriverlo come “Magia“Tuttavia, Frud non era uno spacciatore. Faceva regolarmente uso di cocaina, la prescriveva al suo partner e amico intimo e è consigliato per un uso generale.

Pur rendendosi conto che la cocaina ha portato a “declino fisico e morale“, Frud ha continuato a promuovere qualcosa ai suoi amici più cari, uno dei quali è finito se sei infastidito dal vedere cose che non ci sono insieme “serpenti bianchi che strisciano sulla sua pelle“.

Credeva anche che non esistesse una dose letale della sostanza. Contrariamente a questa convinzione, uno dei pazienti di Freud è morto a causa della dose elevata che aveva impostato. Nel 1886, la popolarità della droga guadagnò slancio quando John Pemberton incorporò le foglie di coca. come ingrediente nella sua bevanda frescaio Coca Cola. I risultati di felicità ed energia per i consumatori hanno contribuito ad aumentare la popolarità di Coca Cola all’inizio del sec.

Dal 1850 all’inizio del 1900, elisir, toni e vino a base di cocaina e oppio furono ampiamente utilizzati da persone di ogni ceto sociale. I numeri notevoli incoraggiano i risultati”è un miracolo“tonici ed elisir di cocaina, nei panni del compositore Thomas Edison e dell’attrice Sarah Bernhardt. Il farmaco è diventato molto popolare nell’industria cinematografica e i messaggi di Hollywood all’epoca esercitavano una potente influenza su milioni di persone.

Il consumo di cocaina nella comunità è aumentato e i pericoli della droga sono diventati gradualmente evidenti. La pressione dell’opinione pubblica ha costretto l’azienda Coca Cola un rimuovere la cocaina dalla soda nel 1903. Nel 1905, i farmaci per l’aspirazione erano diventati popolari e nel giro di cinque anni gli ospedali e la letteratura medica iniziarono a segnalare casi di congestione nasale.

Nel 1912 il governo degli Stati Uniti riportato 5.000 morti a causa di cocaina nello stesso anno e nel 1922 il medicinale fu ufficialmente bandito. Negli anni ’70, i narcotici sono emersi come una nuova medicina della moda per intrattenitori e imprenditori. In alcune università americane, una percentuale di studenti ha provato la cocaina decuplicato tra il 1970 e il 1980.

Alla fine degli anni ’70, i trafficanti di droga colombiani iniziarono a costruire una rete globale per il contrabbando di cocaina negli Stati Uniti. Alla fine degli anni ’80, qualcosa non era più considerata una droga preferita dai ricchi. A quel tempo, era diventato famoso come una droga pericolosa e che crea dipendenza, legata alla povertà, alla criminalità e alla morte.

All’inizio degli anni ’90, i cartelli della droga colombiani producevano ed esportavano Da 500 a 800 tonnellate di cocaina all’anno, spedito non solo negli Stati Uniti ma anche in Europa e Asia. Le grandi società sono state sciolte legalmente a metà degli anni ’90, ma sono state sostituite da gruppi più piccoli, con più di 300 noti spacciatori di droga che operano oggi in Colombia. Nel 2008, cocaina era la seconda droga più illegale al mondo.

Se sei dell’umore giusto per scoprire come nascono le cose influiscono sul nostro sistema nervoso, ti suggeriamo una storia di guada.